Donne mps
ULTIME NOTIZIE Ticino
LUGANO
3 ore
Fischi a Valenzano Rossi: il PLR Lugano li condanna «fermamente»
La sezione cittadina ha espresso «massima solidarietà» alla municipale contestata il 1° d'agosto.
LUGANO
6 ore
«Non la prendo sul personale»
Karin Valenzano Rossi fischiata in piazza Riforma si toglie qualche sassolino dalla scarpa
CANTONE
7 ore
Trentasettenne ritrovato
L'uomo era scomparso ieri a Castagnola
LOCARNO
8 ore
Ci mancavano le zanzare
Dopo gli allagamenti è boom nel Piano di Magadino. La Confederazione ha inviato una missione insetticida
FOTO
CANTONE
9 ore
Oltre ottanta bambini e ragazzi in colonia
Dopo le restrizioni dell'estate 2020, l'appuntamento a Rodi-Fiesso è tornato nell'abituale veste
Ticino
10 ore
I personaggi senza volto di Chiara Pulselli
Una nuova opera sta per prendere forma sulle pareti luganesi grazie ad Arte Urbana Lugano
MORBIO INFERIORE
10 ore
Un buono acquisto per gli abitanti di Morbio Inferiore
Si tratta di un simbolico aiuto alle famiglie e anche di un sostegno alle attività economiche locali
URI / CANTONE
10 ore
Più di due ore per superare il San Gottardo
Al portale nord della galleria sono stati raggiunti i 16 chilometri di coda, a quello sud si è arrivati a sette
LUGANO
11 ore
«Ci danno degli imbecilli, ma ciò dice più di loro che di noi»
Per gli organizzatori, la "cifolata" di ieri è stata un successo. E non solo per la presenza dei molinari.
SAN BERNARDINO (GR)
11 ore
Ottocento litri di gasolio nel laghetto
La perdita è stata rilevata ieri sera in uno specchio d'acqua sul Passo del San Bernardino.
TICINO
01.08.2020 - 19:480
Aggiornamento : 02.08.2020 - 09:06

«Non torneremo alla normalità perché la normalità era il problema»

L'iniziativa delle donne mps è contro l'ostinazione del Consiglio Federale nel proseguire con la vecchia «normalità»

MONTE CARASSO - «Non torneremo alla normalità perché la normalità era il problema!»

È questo lo slogan con cui le donne Mps (Movimento per il socialismo) hanno accolto il Consigliere federale Alain Berset a Monte Carasso, in occasione della sua apparizione per il discorso legato alla Festa Nazionale Svizzera.

«Il Profitto, ormai, tutto governa e tutto gestisce, compresa la salute dei popoli» dice il comunicato diffuso dalle donne Mps. «Per questo ci presentiamo ad accogliere Berset con una dimostrazione per contestare l'ostinazione del Consiglio Federale nel proseguire il cammino sulla strada di questa normalità».

Secondo le firmatarie della nota, una potenziale pandemia era già stata paventata a settembre, insomma, «tutti sapevano e nessuno ha agito per tempo, Svizzera compresa».

La richiesta delle donne mps è quella di una politica «che agisca nell'interesse comune, per le cittadine e i cittadini e per il territorio», che ci sia quindi un cambio del sistema, in quanto «le nostre vite valgono più dei vostri profitti». 

Non da meno, le esponenti del Movimento per il Socialismo sottolineano che l'emergenza sanitaria «non è che uno spaccato dell'emergenza climatica, sottovalutata e trascurata» allo stesso modo della pandemia. 

Bisogna «produrre meno, consumare meno, e condividere di più» prosegue la nota. «Per questo chiediamo che ogni bene comune come la sanità, l'acqua, l'energia, la natura, senza tralasciare la cultura e il diritto alla scuola, venga messo "fuori mercato", in un progetto di società ecosocialista».

Infine, una stoccata sul termine "Natale della Patria", citando le parole di Michela Murgia, «E se proprio non è possibile uscire dalla percezione genitoriale dell’appartenenza collettiva (padre, ma anche l’ossimoro madre patria) potrebbe essere interessante cominciare a parlare di Matria».

Il comunicato delle donne mps si conclude con un verso del cantautore brasiliano Caetano Veloso: «E io non ho patria, ho una matria e voglio una fratria».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
gigipippa 1 anno fa su tio
I panni sporchi andrebbero lavati in casa.
marco17 1 anno fa su tio
Donne MPS, avete un problema o forse siete un problema. Deliri estivi intrisi di un totalitarismo oscurantista.
Didimon 1 anno fa su tio
Libertà... Invece qua ci ingannano
Evry 1 anno fa su tio
le solite che festeggiano il loro onomastico il 6 gennaio... starnazzate ai 4 venti e nulla d'altro !
Duca72 1 anno fa su tio
Non è un po’ discriminante per gli uomini un partito per le donne? Un partito per gli uomini avrebbe generato un mucchio di polemiche. Uguaglianza quindi il partito delle donne dovrebbe essere discriminazione.
ciapp 1 anno fa su tio
strano che qualcuno non deva starnazzare !!! pora svizzera
Frankeat 1 anno fa su tio
"una potenziale pandemia era già stata paventata a settembre" ... e questa notizia da dove l'hanno tirata fuori???

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-08-03 01:49:21 | 91.208.130.89