Keystone - foto d'archivio
CANTONE / SVIZZERA
26.12.2019 - 18:590

«Perché la tv pubblica censura gli animali del circo?»

Lanciata da solocirco.net una petizione per riavere gli animali sulla Rsi

COMANO - Martedì 24 dicembre su Rsi La2 è stato trasmesso il 43esimo Festival del circo di Monte-Carlo. Ma «è il secondo anno che la Srg Ssr lo manda in onda senza i numeri con animali». Una situazione non apprezzata da tutti, tanto che è stata lanciata una petizione.

«Rivogliamo gli animali in Tv», si legge nel comunicato stampa di Andrea Eglin, di solocirco.net. «In Svizzera non esiste alcuna legge contro gli animali nei circhi, il Consiglio Federale ha inoltre risposto più volte a interpellanze politiche a riguardo, respingendo qualsiasi richiesta di divieti in merito - scrive ancora -. Perché allora la televisione pubblica decide di mandare in onda il più importante Festival circense senza mostrare buona parte di esso?».

Alla Srg Ssr viene pertanto domandato di trasmettere nuovamente i numeri di animali, «numeri che tra l'altro hanno vinto il clown d'oro».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Dioneus 7 mesi fa su tio
Vedo che si continua a togliere i miei commenti. Ne prendo atto
Nicklugano 7 mesi fa su tio
Animali? Elefanti che fanno la stand sulle zampe anteriori, cavalli che si inchinano piegando le ginocchia, leoni che si sdraiano accanto ai "domatori": e questo sarebbe ciò che si insegna nel circo ? Trattati bene o meno, restano comunque poveri animali strappati alla natura per il divertimento (sic..) degli spettatori.
Equalizer 7 mesi fa su tio
Il talebanismo dilaga in Ticino, quando i pochi decidono per i tanti. Quando ho festeggiato l'anno 2000 mai e poi mai avrei pensato che venti anni dopo la Svizzera sarebbe diventata una brutta copia della DDR.
4cerchi 7 mesi fa su tio
Si paga il canone più caro del Europa e si vede meno. Gli animali sono costretti per la smania di telerichiedenti di fare i buffoni e vivere nella schiavitù umana
SosPettOso 7 mesi fa su tio
@4cerchi Tutti gli animali che puoi vedere in un circo, se non ci fosse il circo non sarebbero neanche nati. E pure i cavalli del maneggio, che sicuramente non sono così curati e lustri, vivono nella schiavitù umana. Pensa poi ai cani, una vita al guinsaglio... Una volta gli animali da circo venivano addestrati in modo violento e rude (sicuramente da condannare), ma oggigiorno lo capiscono tutti che si ottiene di più con metodi rispettuosi degli animali.
Dioneus 7 mesi fa su tio
Eglin fatti un giro in Africa senza armi e protezioni e vedi tutti gli animali che vuoi. Poi ci racconti l'esperienza ;)
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-14 22:52:50 | 91.208.130.85