DT
+ 6
ULTIME NOTIZIE Ticino
RIVA SAN VITALE
44 min
Presentata la lista "Per Riva"
Sulla lista civica figurerà anche in nome di Eusebio Vassalli, municipale uscente
CANTONE
44 min
Scattato il divieto d'accensione fuochi
La misura, attiva in tutta la Svizzera italiana, si è resa necessaria a causa del periodo molto secco
MENDRISIO
1 ora
I giocattoli tornano in vita grazie al volontariato
Ventuno volontari di AMAC hanno partecipato ad Azione 72 ore
CANTONE
2 ore
Per i Verdi due no e due sì il 9 febbraio
Il Comitato cantonale invita a respingere i due oggetti cantonali in votazione e ad approvare i due federali
CANTONE
2 ore
Pernice bianca: «Dati italiani spacciati come ticinesi»
La Federazione cacciatori ticinesi prende posizione e critica le informazioni «assolutamente non veritiere e fuorivianti» fornite dal Comitato promotore dell'iniziativa
FOTO E VIDEO
LUGANO
2 ore
Fumo in Piazza Cioccaro, arrivano i pompieri
Nel palazzo sono in corso dei lavori di ristrutturazione
CANTONE
3 ore
Processionaria del pino, ecco come proteggersi
Nelle prossime settimane, in alcune aree del Ticino, si potranno osservare spostamenti di larve pelose di lepidotteri lungo i tronchi degli alberi e sul terreno, sia nei giardini sia nel bosco
CANTONE
3 ore
Votazione sull'aeroporto di Lugano, l'MPS chiede un rinvio
La data del 26 aprile viene giudicata «inadeguata» e si propone un giorno alternativo
CANTONE
4 ore
"Pratiche didattiche nella scuola dell’obbligo", resi noti i risultati
L’intelligenza, o meglio la sua definizione, è un tema che non fa l’unanimità
BIASCA
5 ore
«Io, perseguitato da Berna, fuggo dal Ticino»
È stato accusato di essere un trafficante d'armi. Poi l'accusa è caduta. È stato in carcere. Ora chiede giustizia. Ma qualcuno oltre Gottardo continua a legargli le mani. È la storia di Arnaldo La Scala, ticinese scambiato per siciliano.
FOTO
LUGANO
5 ore
Skate park: «È giunto il momento di rinnovare l’area street?»
Un’interrogazione di Rodolfo Pulino chiede al Municipio se sono previsti interventi nel breve periodo
CANTONE
06.12.2019 - 09:590
Aggiornamento : 13:39

Nel Verbano le isole ora sono... ticinesi

A Brissago è stato ufficialmente siglato il passaggio di proprietà dell'Isola Grande e dell'Isola Piccola al Cantone

BRISSAGO - È stato ufficialmente siglato l’atto notarile che decreta il passaggio di proprietà delle Isole di Brissago al Cantone Ticino. Il rogito, sottoscritto a Brissago dal Direttore del DT Claudio Zali, dai rappresentanti dei Comuni di Ascona, Brissago e Ronco Sopra Ascona, di Pro Natura e Heimatschutz Svizzera ufficializza la cessione di tutte le quote di comproprietà delle Isole di Brissago al Cantone Ticino. A tale proposito si rammenta che l’acquisizione avviene tramite una permuta fondiaria, con il trasferimento ai Comuni coinvolti di alcune superfici di proprietà del Cantone già destinate a scopi pubblici e situate lungo le rive del Lago Maggiore.

Il momento della firma è stata l’occasione per il consigliere di Stato per ringraziare i Comuni e i rispettivi sindaci per quanto fatto finora per le Isole di Brissago, considerato che in passato la gestione delle stesse si è rivelata alquanto complessa. Il direttore del DT si è inoltre rallegrato della celerità con la quale è stato affrontato il dossier che ha portato alla firma del rogito in tempi brevi. Infatti va ricordato che soltanto un anno fa l’accordo per l’acquisizione delle Isole sembrava ben lontano dal concretizzarsi.

Dal canto loro, i sindaci hanno ringraziato il DT per l’ottima collaborazione, rallegrandosi del fatto che si sia giunti a una soluzione condivisa in tempi brevi. A tale proposito, i rappresentanti dei Comuni hanno pure ribadito che una gestione delle Isole da parte di un unico Dipartimento è la premessa fondamentale per garantire a questo prezioso comparto territoriale del Cantone Ticino, unico dal punto di vista naturalistico e paesaggistico, un suo ottimale rilancio.

I problemi sono il passato - Non è infatti un mistero che i problemi della passata gestione fossero dovuti in gran parte alla complessa macchina gestionale che vedeva coinvolti due dipartimenti cantonali e tre comuni. Avere un unico interlocutore e una conduzione chiara e snella è stato infine l’auspicio del Sindaco Paolo Senn di Ronco sopra Ascona, Presidente del Consiglio d’amministrazione delle Isole di Brissago. Pure i rappresentanti di Pro Natura e Heimatschutz Svizzera si sono rallegrati di questo importante passo avanti, una gestione da parte dei servizi del DT preposti al settore natura non potrà che preservare, tutelare e migliorare anche tutti quegli aspetti scientifici relativi alla biodiversità e alla sua divulgazione didattica.

Riorganizzazione amministrativa - La firma dell’atto notarile fa seguito alla recente approvazione da parte del Gran Consiglio del Messaggio governativo concernente la ratifica delle Convenzioni stipulate tra il Cantone e i Comuni rivieraschi. L’acquisizione delle Isole di Brissago da parte del Cantone Ticino permetterà di riorganizzare l’amministrazione e la gestione delle Isole, allo scopo di preservare e valorizzare ulteriormente il patrimonio che questo comparto rappresenta nel contesto cantonale e nazionale.

Ottimizzazione - Con la nuova gestione delle Isole sarà possibile ottimizzare le attività attuali e future - mantenendo gli attuali posti di lavoro - indirizzandole in un senso più unitario e con minore dispersione di mezzi e risorse, nell’ottica di una promozione attualizzata e al passo con i tempi, senza tuttavia alterarne il nome, il naturale equilibrio e la vocazione di luogo votato al turismo, alla cultura, allo svago nella natura e, per quanto riguarda in particolare il Parco botanico, la funzione didattica e scientifica.

I primi lavori edili, su mandato del DT, sono già iniziati nel mese di ottobre e continueranno fino marzo, al momento dell’apertura della stagione turistica. Nel corso del 2020 continueranno pure le discussioni con i  principali portatori d’interesse per concretizzare una strategia per il rilancio delle isole.

DT
Guarda tutte le 10 immagini
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-20 13:23:36 | 91.208.130.89