TIPRESS
Le firme sono state consegnate oggi alla Casa Comunale di Russo (nella foto)
ONSERNONE
30.10.2019 - 10:530
Aggiornamento : 11:28

La Valle si mobilita contro il 5G

Un gruppo di abitanti di Onsernone ha consegnato una petizione per bloccare le nuove antenne

RUSSO - La Valle si mobilita contro il 5G. Oggi un gruppo di residenti del comune di Onsernone ha consegnato una petizione al Municipio, questa mattina, per una moratoria alle antenne di quinta generazione.

Sono 220 le firme raccolte tra cittadini residenti nella zona. Questi ultimi - si legge in un comunicato odierno - chiedono «di introdurre nuovi articoli nel Piano regolatore e nel regolamento edilizio, per decretare da subito una moratoria pluriennale su tutto il suolo comunale». Questo «almeno fintanto che studi scientifici, indipendenti da industria e stato, non siano stati in grado di dimostrare la non-nocività della tecnologia sugli esseri viventi». 

Misure simili - spiegano i promotori - sono state già adottate nei comuni di Bruxelles, Ginevra e, più vicino a noi, a Mesocco (Gr). 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-06 03:24:45 | 91.208.130.87