Keystone
BASILEA CITTÀ
04.04.2021 - 11:050

In venti aggrediscono due ragazzi

Uno dei due è stato ferito con un coltello. Un diciottenne è finito in manette

BASILEA - Aggressione di gruppo la scorsa notte a Basilea, quando venti persone hanno aggredito e ferito due 19enni. Per ora, un sospetto è stato arrestato, ma le autorità hanno aperto un'indagine e stanno cercando testimoni per chiarire l'accaduto.

I due ragazzi erano in compagnia di due altri adolescenti nel momento in cui, poco prima delle 02.00, è apparso il gruppo di una ventina di elementi. I membri erano armati con vari oggetti, precisa in una nota la procura cantonale.

I due 19enni sono fuggiti in direzione di una fermata del tram, venendo però raggiunti, attaccati e buttati a terra. Un giovane è stato accoltellato, mentre l'altro ha subito ferite al viso. Gli aggressori sono poi scappati facendo perdere le proprie tracce.

La polizia è comunque risalita in poco tempo a un sospetto, uno svizzero di 18 anni, che è finito in manette. I due feriti sono invece stati trasportati al pronto soccorso per ricevere le cure del caso.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-08-04 05:15:54 | 91.208.130.86