Deposit
NEUCHÂTEL
23.10.2019 - 19:540

Condannato ex pastore per aver avuto una relazione con una minorenne

Il ragazzino si era presentato come maggiorenne. L'uomo è stato denunciato dalla madre dell'adolescente

BOUDRY - Un ex pastore protestante è stato condannato oggi da un Tribunale regionale neocastellano a 90 aliquote giornaliere di 120 franchi l'una con la condizionale per atti sessuali con fanciulli per negligenza. Il 50enne ha avuto una relazione sadomasochistica con un minorenne nel 2016.

L'uomo, all'epoca dei fatti impiegato presso la Chiesa evangelica riformata (EERV), si era iscritto su un sito internet di incontri omosessuali. È in questo modo che è entrato in contatto con il giovane, che aveva 15 anni ma che si era presentato come maggiorenne. Ciò, oltre al pentimento dell'imputato, spiega la clemenza della pena.

I due si sono incontrati più volte nel canton Neuchâtel tra gennaio e marzo 2016. Il pastore era stato denunciato dalla madre dell'adolescente.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-20 19:15:57 | 91.208.130.87