Polizia di Stato
SVIZZERA / ITALIA
22.10.2019 - 18:000
Aggiornamento : 20:08

Turista svizzera scomparsa e ritrovata «in stato confusionale»

La giovane aveva mandato un messaggio vocale in cui chiedeva aiuto a un'amica. Qualche ora dopo è stata ritrovata in stato di shock. Non si esclude che abbia subito violenze

AGRIGENTO - È per ora un mistero quanto accaduto a una ventenne turista svizzera in vacanza ad Agrigento. La ragazza - riferiscono i media siciliani - si trovava in vacanza (da sola) nella città dei Templi quando, ad un certo punto, avrebbe mandato un messaggio a un'amica che si trova nel nostro Paese. Un vocale con il quale chiedeva aiuto. 

Allertata, la Polizia di Stato aveva immediatamente chiesto la collaborazione della popolazione e aveva diramato la fotografia della ragazza.

Nel primo pomeriggio, la giovane è stata finalmente ritrovata nei pressi della Scala dei Turchi «in stato confusionale e impaurita all’arrivo dei militari», scrive il Giornale di Agrigento.

Dopo le prime cure la turista risponderà alle domande dei Carabinieri per cercare di far luce su quanto effettivamente successo. Si starebbe seguendo una pista legata a presunte violenze a sfondo sessuale. Una tesi questa, seppur ancora in fase embrionale, che non è da escludere.

 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-12 05:48:54 | 91.208.130.86