Sion
3
S.Gallo
1
fine
(1-1)
Venezia
0
Inter
2
fine
(0-1)
CACIC N./DJOKOVIC N.
1
KRAWIETZ K./PUETZ T.
1
3 set
(6-7 : 6-3 : 2-1)
Losanna
3
Berna
1
fine
(1-0 : 1-0 : 1-1)
Ginevra
2
Bienne
1
fine
(0-0 : 1-0 : 0-1 : 1-0)
Ambrì
4
Zugo
6
3. tempo
(4-1 : 0-2 : 0-3)
Davos
4
Zurigo
1
3. tempo
(0-0 : 4-1 : 0-0)
Sion
3
S.Gallo
1
fine
(1-1)
Venezia
0
Inter
2
fine
(0-1)
CACIC N./DJOKOVIC N.
1
KRAWIETZ K./PUETZ T.
1
3 set
(6-7 : 6-3 : 2-1)
Losanna
3
Berna
1
fine
(1-0 : 1-0 : 1-1)
Ginevra
2
Bienne
1
fine
(0-0 : 1-0 : 0-1 : 1-0)
Ambrì
4
Zugo
6
3. tempo
(4-1 : 0-2 : 0-3)
Davos
4
Zurigo
1
3. tempo
(0-0 : 4-1 : 0-0)
Keystone
NHL
02.08.2017 - 21:210

Streit e la Stanley Cup... giornata di festa a Berna

Il difensore rossocrociato, che lo scorso mese di giugno ha conquistato il trofeo con i Pittsburgh Penguins, è stato accolto nella Capitale insieme alla mitica coppa

BERNA - Berna in festa per Mark Streit e la Stanley Cup. Il mitico trofeo, sbarcato questa mattina a Kloten, è stato in seguito trasportato nella Capitale, dove il difensore rossocrociato - che in giugno lo ha conquistato con i Pittsburgh Penguins -, lo ha potuto mostrare ai tanti tifosi e alla sua città.

Nel giardino dell'Erlacherhof Streit è stato accolto dal sindaco Alec von Graffenried, che lo ha definito un esempio per i giovani sportivi e un «eccellente ambasciatore per la capitale di hockey della Svizzera».

Il 39enne Streit, davanti ai media, ha ricordato come un «anno speciale» quello appena passato. La nascita della figlia è stata la cosa più bella che abbia mai vissuto e la conquista della Stanley Cup un culmine della sua carriera sportiva.

Già attorno a mezzogiorno i primi tifosi si sono radunati alle porte del municipio nonostante il caldo soffocante e, nel pomeriggio, hanno avuto la possibilità di vedere la coppa.

La scorsa stagione i Pittsburgh hanno vinto i playoff e dunque, secondo la tradizione, ogni giocatore della squadra vincente ha la possibilità di passare un giorno in compagnia del mitico trofeo. Dopo David Aebischer (2001) e Martin Gerber (2006), Streit è il terzo giocatore rossocrociato - il primo di movimento - a vincere la Stanley Cup.

Sul trofeo sono inoltre incisi i nomi dei vincitori e nel corso degli anni la base del trofeo è stata aumentata. Dal 1958 la Stanley Cup è formata da una base di cinque bande che permettono di ospitare i nomi dei giocatori delle ultime 13 squadre vincitrici. Quando una di queste bande è completa, la più vecchia viene rimossa. Il trofeo è stato donato nel 1892 dal Barone Stanley di Preston, all'epoca governatore generale del Canada.

HOCKEY: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-11-27 22:44:33 | 91.208.130.89