Immobili
Veicoli

NAZIONALEIl pass per la CdM non è così lontano: la Nazionale ci prova contro l'Italia

12.11.21 - 10:30
Questa sera la truppa di Yakin tenterà di sorprendere i campioni d'Europa in carica (ore 20.45).
Freshfocus, archivio
NAZIONALE
12.11.21 - 10:30
Il pass per la CdM non è così lontano: la Nazionale ci prova contro l'Italia
Questa sera la truppa di Yakin tenterà di sorprendere i campioni d'Europa in carica (ore 20.45).
In qualità di terminale offensivo dovrebbe giocare il ticinese Gavranovic, supportato da Steffen, Shaqiri e Vargas.

ROMA - Il grande giorno è arrivato: la Nazionale svizzera affronta nella serata odierna l'Italia, nel match valido per la qualificazione alla Coppa del Mondo del 2022.

Per l'occasione entrambe le squadre arrivano a questo importante appuntamento con qualche defezione. La selezione rossocrociata dovrà infatti rinunciare a Xhaka, Embolo, Elvedi, Fassnacht, Kobel e Zuber, così coach Murat Yakin dovrebbe presumibilmente affidarsi a Widmer, Schäar, Akanji e Rodriguez davanti a Sommer. In mezzo al campo spazio a Freuler e Zakaria, mentre in attacco Gavranovic potrebbe essere supportato da Shaqiri, Steffen e Vargas.

Dal canto loro gli azzurri non potranno contare sul contributo di Pellegrini, Zaniolo, Immobile e Chiellini. Così il muro difensivo di Roberto Mancini dovrebbe essere composto da Donnarumma, Di Lorenzo, Bonucci, Acerbi e Palmieri, in attacco largo al tridente formato da Chiesa, Belotti e Insigne, mentre dietro di loro giostreranno Barella, Jorginho e Locatelli.

Ricordiamo che l'ultimo precedente è stato giocato a Basilea lo scorso 5 settembre, dove il match si è chiuso senza reti. A Euro 2020 gli uomini di Mancini si erano invece imposti con un secco 3-0 nella seconda giornata della fase a gironi, grazie alla doppietta di Locatelli e al sigillo di Immobile.

Le due formazioni sono finora scese in campo in sei circostanze e guidano la classifica del Gruppo C con 14 punti, in virtù di quattro successi, due pareggi e zero ko. Si tratta dunque di uno scontro diretto decisivo, visto che soltanto una squadra avrà la possibilità di accedere ai Mondiali, mentre la seconda classificata dovrà affrontare l'incognita degli spareggi.

Lunedì è poi in programma l'ultimo turno: gli azzurri saranno di scena a Belfast contro l'Irlanda del Nord, mentre gli elvetici ospiteranno la Bulgaria.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT