Immobili
Veicoli
Imago
TENNIS
09.01.2022 - 21:550

Djokovic dovrà lasciare l'Australia?

Nelle prossime ore sapremo se il tennista serbo potrà partecipare o meno al primo Slam dell'anno

La posizione del governo è chiara: farà di tutto per confermare l'annullamento del visto.

MELBOURNE - Ancora poche ore e poi sapremo quello che sarà il destino Novak Djokovic: potrà disputare o no l'Australian Open?

Negli ultimi giorni gli avvocati del serbo hanno lavorato alacremente per cercare di ribaltare la decisione del governo australiano di annullare il visto con cui il numero 1 al mondo del tennis pensava e sperava di entrare nella terra dei canguri. 

A mezzanotte (ora svizzera) scatterà la tanto attesa udienza. Il tribunale di Melbourne ha reso pubblica la posizione che il governo terrà: tramite i suoi avvocati si batterà per respingere Nole. L'infezione da Covid (avvenuta a metà dicembre, secondo quanto sostenuto dai legali del tennista) non è una motivazione sufficiente per ottenere l'esenzione medica. A sostegno della mancata vaccinazione, Nole non avrebbe fornito prove sufficienti di controindicazione all'inoculazione. 

No vaccino, no accesso all'Australia, dunque? Una sentenza dall'esito praticamente scontato? Ad ogni modo lo stesso governo avrà piena facoltà di annullare il visto, anche nel caso in cui il tribunale chiamato a esprimersi nelle prossime ore desse ragione a Djokovic. «L'Australia, in quanto paese sovrano, mantiene la massima discrezionalità su chi far entrare nel suo Paese».

Sarà una notte di passione...

SPORT: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch / STF (Mark Baker)
Guarda le 4 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Yoebar 4 mesi fa su tio
Fo di ball, il dio soldo non deve essere sovrano.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-20 13:30:53 | 91.208.130.85