Imago
+1
SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
CALCIO
24 min
Il calcio trema: che terremoto
In Germania Borussia e Bayern non hanno accettato l'invito e appoggiano una riforma dell'attuale Champions League
AUTOMOBILISMO
1 ora
Marciello subito a podio
Secondo posto per il ticinese nella tre ore di Monza
SUPER LEAGUE
1 ora
Dai brindisi dell'YB al San Gallo: il Lugano riprende subito la caccia
Caduti a Berna, dove lo Young Boys ha festeggiato il titolo, i bianconeri restano in piena bagarre per il secondo posto.
PREMIER LEAGUE
2 ore
Mourinho esonerato
Il portoghese non è più l'allenatore degli Spurs: paga per gli scarsi risultati ottenuti
HCL
2 ore
«50 spettatori? Un affronto all'impegno e una scarsa sensibilità del Consiglio federale»
L'HCL non condivide le nuove misure ma procederà lo stesso con il sorteggio di coloro che potranno assistere alle gare
CALCIO
3 ore
«Difendiamo un modello di sport basato sui valori»
Il vicepresidente della Commissione europea Margaritis Schinas si schiera contro la nascita della Superlega
CALCIO
4 ore
Superlega, il Lugano ironizza: «Valutiamo la proposta»
La nascita della nuova competizione? I bianconeri... ci pensano.
HCL
4 ore
Lugano sempre favorito, quello vero però
Gara-4, alla St. Galler Kantonalbank Arena, “peserà” tantissimo nell’economia della serie.
ZURIGO
12 ore
Superlega: imbarazzante marcia indietro della FIFA
Arriva l’ufficialità della nuova competizione e a Zurigo abbassano i toni.
MADRID
13 ore
Bomba sul calcio europeo: nasce la Superlega
Dodici prestigiosi club europei hanno annunciato l'accordo per costituire la nuova competizione.
SERIE A
14 ore
Il Napoli ferma l'Inter, ma manca l'aggancio alla Juve
Né vinti né vincitori al Maradona, dove Eriksen riacciuffa i partenopei nella ripresa. Nerazzurri a +9 sul Milan.
MOTOGP
17 ore
Rossi l'inconsapevole: «Non so cosa sia successo»
«Passo vicino a quello dei migliori».
AUTOMOBILISMO
17 ore
Weekend tribolato per Joel Camathias
Monza in chiaroscuro
SERIE A
17 ore
Italia indigesta per l’euroRoma
Giallorossi ribaltati da un Torino ora più vicino alla salvezza.
SWISS LEAGUE
18 ore
Gli Aviatori spiccano il volo
Gli zurighesi hanno aperto la finale con un successo: 5-2 ai giurassiani.
CICLISMO
19 ore
Wout Van Aert, gioia al fotofinish
Nelle Ardenne il belga vince davanti all’inglese
TENNIS
02.04.2021 - 08:000
Aggiornamento : 23:45

«Che Roger giochi ancora, almeno Nole può distanziarlo»

«Difficile essere amico di un rivale con cui sei in lotta per titoli e soldi».

Srdjan non ha ancora digerito la squalifica del figlio agli US Open: «Nessun rispetto per il numero uno al mondo».

BELGRADO - I successi del figlio lo fanno sorridere, ma non cancellano le delusioni per i torti che crede di aver subito. Come Novak Djokovic, anche papà Srdjan non si accontenta mai. Non si arrende mai. E così un’intervista “tranquilla” su B92 TV Dnevni Red si è trasformata in un attacco al mondo del tennis e a Roger Federer. Questo per quanto successo negli ultimi US Open, quando Nole fu squalificato per aver involontariamente colpito una giudice con una pallina. 

«È stato un incidente - ha graffiato Srdjan - non era assolutamente volontario. Fatti simili sono accaduti anche a Federer o a Nadal ma questi non sono stati squalificati. Non hanno avuto alcun rispetto per il numero uno al mondo; anzi direi proprio che hanno calcato la mano. Roger? È difficile essere amici di rivali con cui sei in perenne lotta per titoli e soldi. Mi piacerebbe che continuasse a giocare per altri 5 o 6 anni, così darebbe a Nole la possibilità di distanziarlo negli scontri diretti».

SPORT: Risultati e classifiche

Imago
Guarda tutte le 5 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Uluru 2 sett fa su tio
Sa benissimo che suo figlio non sarà mai un CAMPIONE come l’immenso Roger, per questo motivo erutta rabbia da ogni buco
Boh! 2 sett fa su tio
...ma quanto rosica...🤣🤣
Uluru 2 sett fa su tio
In pratica il suo travaso di bile è il riconoscimento che il figlio non sarà mai un CAMPIONE come l’immenso Roger
Gus 2 sett fa su tio
E perché dare spazio a gente incivile?
roma 2 sett fa su tio
...signori si nasce. Inoltre, per dirla tutta, un frutto non cade mai lontano dal proprio albero.
gigipippa 2 sett fa su tio
Grazie anche a Svizzere turismo vedremo il volto di Feder in giro per il mondo ancora per i prossimi 10 anni, se non 20. Povero Nole, cosa gli tocca subire!
pollicino 2 sett fa su tio
ecco da chi ha preso il figlio!!!!che cafoni!!!!
Ilda 2 sett fa su tio
Parla senza aver collegato il cervello
il barbiere 2 sett fa su tio
@Ilda Perché uno così tu pensi che abbia un cervello?
Yoebar 2 sett fa su tio
Parassiti.......
MrBlack 2 sett fa su tio
Quanta stupidità in poche parole.
Markinoooo 2 sett fa su tio
Taroc
Hardy 2 sett fa su tio
Certo che su Federer non si può dire nulla, quanto siete permalosi.
Genchi 67 2 sett fa su tio
@Hardy Vai a pescare
Genchi 67 2 sett fa su tio
Pezzente
il barbiere 2 sett fa su tio
Queste etnie dovrebbero imparare dal mitico Totò: Signori si nasce! Con il loro"über alles", hanno rotto veramente i c............!
rexlex 2 sett fa su tio
la classe non è acqua 🤣🤣
Nano10 2 sett fa su tio
Tale padre tale figlio arrogante, antipatico, ecc ecc e quando capita non sanno perdere
Meck1970 2 sett fa su tio
frustrazione totale
Booble63 2 sett fa su tio
Signori si nasce.. ricchi si diventa. Questo tipo non è ricco ( di suo) e non sarà mai un signore, nemmeno con tutti i soldi del figlio. Grande Roger: campione e vero signore
Mirketto 2 sett fa su tio
Patetico e ignorante!!
Trasp 2 sett fa su tio
No Comment
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-19 13:57:47 | 91.208.130.86