Immobili
Veicoli

CANTONE«Il grido di una mente costretta in una spirale senza uscita»

20.07.22 - 14:00
È "Breaking Down My Mind", il nuovo singolo dei Divergenza
DIVERGENZA
«Il grido di una mente costretta in una spirale senza uscita»
È "Breaking Down My Mind", il nuovo singolo dei Divergenza

LUGANO - S'intitola "Breaking Down My Mind" ed è il primo di tre singoli, legati tematicamente tra loro, prodotti dai Divergenza. Parliamo di una band emergente ticinese, d'impronta Alternative Metalcore e che attinge sia nell'old school che nel nu-metal, senza dimenticare influssi Groove e Crossover.

Torniamo ai tre singoli: sono «tre capitoli che raccontano una storia d'iniziale scontro, successiva comprensione e conclusiva trasformazione di un dolore interiore». Non ci sono riferimenti precisi nello spazio e nel tempo: la storia raccontata può essere quella di ognuno di noi, spiegano i Divergenza. «In questo primo brano il dolore si manifesta in una sensazione di rottura profonda. Qualcosa dentro di sé si è frantumato. Tale sensazione è difficile da gestire e porta a cercare di alienarsi, di allontanarsi il più possibile», ma allo stesso tempo la mente ritorna ossessivamente su ciò che è accaduto. Ecco quindi che si arriva a "Breaking Down My Mind", «il grido di sfogo di una mente costretta in questa spirale, apparentemente, senza uscita. L’unica possibilità è affrontare l’epicentro di questo terremoto interiore, ma ciò verrà raccontato nel prossimo capitolo». 

I Divergenza sono formati da Adam (voce), Ivan (chitarra ritmica), Timothy (chitarra solista), Daniel (batteria) e Rocco (basso). 

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE PEOPLE