Immobili
Veicoli

PARADISOSan Salvatore, torna la tradizionale raclette

25.10.22 - 15:25
Ottima stagione estiva e sguardo fiducioso all’inverno alle porte
Funivie San Salvatore
San Salvatore, torna la tradizionale raclette
Ottima stagione estiva e sguardo fiducioso all’inverno alle porte

PARADISO - Gli inverni stanno diventando sempre più miti e soleggiati, perché non ritagliarsi il tempo per assaporare al meglio la propria vita godendo di una gita fuori porta? Il Monte San Salvatore è un luogo ideale a portata di mano, comodo e facilmente accessibile anche nei mesi più freddi in un contesto naturale ed esclusivo. 

 Lo chiamano ‘Pan di Zucchero’, si trova a pochi passi dai ritmi frenetici del centro città e da oltre cent’anni rappresenta il simbolo turistico di Lugano: il Monte San Salvatore. È una meta in grado soddisfare le esigenze e i desideri di tutti: dagli amanti della natura agli appassionati di cultura, dagli imprenditori alle famiglie senza dimenticare le scolaresche. Svetta maestoso a 912 metri nel cielo di Lugano e offre un’incomparabile vista sul lago Ceresio, sulla pianura lombarda e sulle sontuose catene delle Alpi svizzere e savoiarde. Ora il San Salvatore, grazie alla volontà e alla lungimiranza dei suoi promotori, da sabato scorso resterà aperto anche d’inverno. Questo proprio in onore di suo nome, pan di zucchero, che si adatta perfettamente al suo mando invernale.

La stagione estiva, iniziata il 12 marzo, ha visto anche quest’anno numeri incoraggianti: turisti e locali sono saliti in vetta e hanno potuto apprezzare il fantastico panorama e l’ottima cucina servita in vetta al San Salvatore.

A rendere possibile queste cifre hanno sicuramente aiutato le differenti iniziative proposte dalla Funicolare San Salvatore che hanno animato il “Pan di Zucchero luganese”. Contrariamente allo scorso anno, dove gli ospiti erano prevalentemente confederati, quest’anno si è potuto assistere al ritorno degli ospiti internazionali, provenienti da tutto il mondo.

Per chiudere in bellezza la stagione estiva, domenica 30 ottobre il Ristorante Vetta proporrà la tradizionale offerta “Raclette a volontà”. Per l’occasione e per festeggiare i 10 anni di collaborazione tra la Funicolare San Salvatore e i gerenti coniugi Mogliazzi, la giornata sarà allietata dal musicista Luca Maciacchini noto anche come “il menestrello”.

Dopo la pausa tecnica che permetterà la realizzazione di importanti lavori di manutenzione sull’impianto l’attività riprenderà sabato 3 dicembre. Oltre alla possibilità di prenotare pranzi o cene di fine anno, da segnalare le sempre apprezzate proposte allestite per le festività natalizie.

Testo a cura di Claudio Rossetti

 

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE