Immobili
Veicoli
Wikimedia/Museo di storia naturale di Neuchâtel
NEUCHÂTEL
28.01.2022 - 08:300

Dei fossili decisamente tecnologici

Sono quelli della storica collezione Agassiz, che di recente sono finiti anche su Wikimedia, a disposizione di tutti

NEUCHÂTEL - La prestigiosa collezione storica di pesci fossili del Museo di Storia naturale di Neuchâtel (MHNN) è ormai in gran parte on-line.

Questa collezione ha preso il via negli anni Trenta del 1800 grazie al naturalista svizzero Louis Agassiz (1807 –1873). Le immagini di questi elementi sono ormai liberamente accessibili sulla piattaforma on-line di Wikimedia Commons. Il progetto è frutto di una collaborazione con Wikimedia CH, l’associazione che sostiene il contributo a Wikimedia, e analoghi, in Svizzera.

Circa 500 immagini, cioè poco più della metà della collezione, e la loro descrizione scientifica sono stati depositati su Wikimedia Commons. L’obiettivo di questa collaborazione è dunque raggiunto.

«Abbiamo previsto di digitalizzare la totalità del fondo», spiega Thierry Malvesy, curatore in Scienze della terra al MHNN. « Vogliamo così permettere una maggiore diffusione e utilizzo dei dati paleontologici della collezione storica di pesci fossili e ottimizzare la loro presentazione sul web ».

Una collezione rinomata - La collezione di pesci fossili, detta« collezione Agassiz », comprende 820 referenze e 2500 pezzi. Si tratta si uno dei gioielli della collezione del Museo. Essa ha reso celebre Louis Agassiz, riconosciuto universalmente per i suoi contributi fondatori della paleontologia.

La sua collezione gli è servita per descrivere numerose nuove specie di pesci fossili. Il suo lavoro serve ancora oggi come punto di partenza per le ricerche geo-paleontologiche e i campioni sono regolarmente consultati da scienziati di tutto il mondo.

Al servizio della libera conoscenza

La missione di Wikimedia CH è di impegnarsi per il sapere libero in Svizzera e oltre. L’organizzazione senza fini di lucro e finanziata unicamente da donazioni, si basa su quattro pilastri essenziali : la collaborazione con le collezioni patrimoniali come le gallerie, le biblioteche, gli archivi e i musei (GLAM), i programmi educativi per tutte le età, il sostegno al contributo volontario a Wikipedia e il lavoro di sensibilizzazione e d'informazione a livello politico.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-17 09:18:18 | 91.208.130.89