Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch / STF (JUSTIN LANE)
STATI UNITI
19.01.2022 - 16:520

Sospeso il 5G agli aeroporti, ma diversi voli sono stati cancellati o modificati

È stata sospesa l'installazione delle antenne 5G presso gli aeroporti, viste le possibili interferenze con gli aerei

In una giornata caotica per l'aviazione, diversi voli erano però già stati modificati o soppressi. La rabbia del Presidente di Emirates, Tim Clark

WASHINGTON - Sono state ascoltate le preoccupazioni relative all'installazione di antenne 5G vicino agli aeroporti, espresse negli scorsi giorni da parte di diverse compagnie aeree statunitensi, secondo cui la tecnologia 5G potrebbe interferire con gli strumenti di bordo degli aerei complicandone l'atterraggio in determinate condizioni.

Le compagnie di telecomunicazioni AT&T e Verizon hanno infatti deciso di mettere in pausa il lancio della rete vicino a determinati aeroporti, per evitare il «possibile impatto devastante» paventato dai vettori USA. A riguardo si è espressa anche la Federal Aviation Administration (FAA), che ha avvertito che effettivamente le potenziali interferenze 5G potrebbero avere un impatto sugli altimetri di alcuni modelli (in particolare il Boeing 777). Altimetri che sono fondamentali negli atterraggi con condizioni meteorologiche sfavorevoli.

Nonostante lo stop delle installazioni, diverse compagnie aeree hanno deciso lo stesso di cancellare dei voli o cambiare i modelli degli aerei, riporta Reuters.

La compagnia emiratina Emirates ha sospeso i propri voli verso alcune città statunitensi. Le due principali compagnie aeree del Giappone, All Nippon Airways e Japan Airlines, hanno detto che avrebbero ridotto i voli con i Boeing 777 verso gli USA. Idem per Lufthansa (che ha anche cancellato un volo), British Airways e l'austriaca Austrian Airlines.

Secondo fonti dell'industria aerea, la decisione (relativa alla sospensione) è arrivata troppo tardi per poter influenzare in tempo le complesse operazioni decisionali di aerei ed equipaggi per i voli da effettuare nel corso della giornata di oggi. Una giornata caotica che non è andata giù a Tim Clark, Presidente di Emirates, che l'ha definito all'emittente Cnn «un pasticcio, assolutamente da irresponsabili».

Sul tema si è espressa anche la portavoce della Casa Bianca, Jen Psaki, che ha spiegato che il Governo vuole raggiungere una soluzione per diffondere il 5G «che protegga la sicurezza aerea, riducendo al minimo le interruzioni per i passeggeri». Come si procederà? Per il momento non è chiaro.

Il 777 è stato il secondo aereo più usato nel 2021 per quel che concerne i voli da e per gli aeroporti statunitensi, dietro solo al modello 767, secondo i dati di FlightRadar24.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-22 16:26:23 | 91.208.130.89