Immobili
Veicoli

STATI UNITIMicrosoft compra Activision Blizzard per 69 miliardi

18.01.22 - 15:52
Una decisione per investire ulteriormente sui videogiochi, ma anche sullo sviluppo del metaverso
Keystone/AFP
Microsoft compra Activision Blizzard per 69 miliardi
Una decisione per investire ulteriormente sui videogiochi, ma anche sullo sviluppo del metaverso
«Costruiremo un futuro in cui le persone potranno giocare ai giochi che vogliono, virtualmente ovunque vogliano» 

REDMOND - Microsoft è in procinto di acquisire la nota società di videogiochi Activision Blizzard per 68,7 miliardi di dollari.

Lo ha annunciato il colosso informatico statunitense in un comunicato, specificando che l'azienda pagherà 95 dollari per ogni azione Activision. «Con tre miliardi di persone che giocano attivamente ai giochi, e con una nuova generazione in arrivo, il gioco è ora la forma d'intrattenimento più grande e più in rapida crescita», si può leggere nella nota.

Seppur manchi qualche dettaglio a livello di regolamentazione, l'operazione - tutta in contanti - è già stata approvata dai consigli di amministrazione delle due società. Bobby Kotick continuerà a ricoprire il ruolo di Ceo di Activision Blizzard, società che ha studi in tutto il mondo con quasi 10'000 dipendenti.

Giochi molto noti come Warcraft, Diablo, Overwatch, Call of Duty e Candy Crush passeranno così nelle mani di Microsoft. «Insieme costruiremo un futuro in cui le persone potranno giocare ai giochi che vogliono, virtualmente ovunque vogliano» ha detto a riguardo Phil Spencer, Ceo di Microsoft Gaming. 

Con l'acquisizione, Microsoft diventerà il terzo colosso al mondo dei videogiochi per ricavi dopo Tencent e Sony. La mossa permetterà di accelerare quindi la crescita di Microsoft nei videogiochi, ma sarà anche un importante componente nello sviluppo del metaverso.

«I giochi sono la categoria più dinamica nell'intrattenimento su tutte le piattaforme e avranno un ruolo chiave nello sviluppo del metaverso», ha precisato a riguardo il Ceo di Microsoft, Satya Nadella. 

NOTIZIE PIÙ LETTE