Immobili
Veicoli
Sono aperte da oggi le candidature per diventare astronauta dell'Agenzia spaziale europea
ARCHIVIO KEYSTONE
Aperte da oggi le selezioni per i nuovi astronauti dell'Agenzia spaziale europea.
ULTIME NOTIZIE Economia
EL SALVADOR
1 min
«Rimuovete il Bitcoin quale valuta legale»
Il Fondo Monetario Internazionale (FMI) ha esortato il Governo salvadoregno a fare marcia indietro
REGNO UNITO
2 ore
«Annunci fuorvianti», rimosse le pubblicità di un latte vegetale
Affermazioni contenute nelle pubblicità non erano sufficientemente precise e risultavano ingannevoli per i consumatori
STATI UNITI
5 ore
Microsoft sopra le attese, ma cala a Wall Street
Il colosso di Redmond ha sperimentato un aumento dei ricavi del 20%. L'utile netto è salito del 21%.
ITALIA
19 ore
Da Milano a Cagliari senza Green Pass, passando da Barcellona
Per viaggiare in aereo su suolo italiano bisogna essere vaccinati o guariti, lo stesso non vale se si passa dall'estero
SVIZZERA
23 ore
Holcim saluta il cemento, che va in Irlanda del Nord
Il gruppo elvetico sta riducendo la sua presenza nel settore del cemento
SVIZZERA
1 gior
Dopo il picco (+75%), acque più calme anche per Logitech
Con il calo del telelavoro sono scese anche le vendite del gigante degli accessori per Pc
SVIZZERA
1 gior
Perdite “tamponate” con vendite di immobili, così Credit Suisse chiude il 2021 in linea
Le previsioni del colosso svizzero in un comunicato diffuso questa mattina, il “rosso” nel settore investment banking
STATI UNITI
1 gior
Bob Dylan vende i diritti sugli album alla Sony
Non sono stati forniti i particolari dell'accordo, ma la vendita dovrebbe aver raggiunto il record di Springsteen
MONDO
1 gior
Criptovalute sotto pressione, bruciati 130 miliardi
A pesare, le incertezze macroeconomiche a livello mondiale
ITALIA
1 gior
Quasi un anno di attesa per una nuova Lamborghini
La crisi dei chip e quella pandemica non sembrano aver intaccato le vendite, che toccano cifre da record
EUROPA
31.03.2021 - 22:000

Sono aperte da oggi le candidature per diventare astronauta dell'Agenzia spaziale europea

L'obiettivo? Prima il Portale lunare, poi la Luna e probabilmente, un giorno, Marte

PARIGI - Oggi, per la prima volta in oltre dieci anni, l'Agenzia spaziale europea (Esa) accetta le candidature di chi punta a diventare astronauta.

L'annuncio era stato dato nel mese di febbraio e puntualmente, il 31 marzo, l'Esa dà il via al processo di selezione. Il messaggio sul sito ufficiale e sui social è chiaro: «Tutti i candidati qualificati sono invitati a farsi avanti». L'Agenzia cerca due figure: quella di astronauta e quella astronauta con disabilità fisica. Le candidature devono essere inviate al sito dell'Esa entro il 28 maggio. Un elenco di requisiti e informazioni importanti è stato messo nero su bianco in un apposito documento.

L'invito a partecipare

L'ESA osserva che diventare astronauta non è facile, ma che «l'unico modo garantito per coloro che soddisfano i requisiti minimi per perdere la selezione è di non presentare una domanda». Thomas Pesquet, che fa parte della classe del 2009 - l'ultimo anno in cui le candidature sono state aperte, prima di questo - ha dichiarato che non concorrere sarebbe stato «l'errore più grande della mia vita». Il passaggio più selettivo è «fare domanda o meno» secondo l'astronauta francese. «C'è forse una persona su mille che verrà presa, ma ce n'è una su un milione che farà domanda».

La Luna e poi Marte

Agli astronauti di domani si apre un ventaglio di opportunità eccitanti: presentando la visione europea, il direttore della sezione di esplorazione umana e robotica David Parker ha affermato che lo sviluppo di nuovi veicoli spaziali con classificazione umana offre ancora più opportunità per gli astronauti europei di viaggiare verso la Stazione Spaziale Internazionale (Iss) e oltre. «Non solo continueremo a vivere e lavorare in orbita terrestre bassa a bordo della Iss forse per altri 10 anni, ma avremo anche opportunità concrete di far volare gli astronauti verso nuove destinazioni». Ovvero il Portale lunare e la Luna stessa, ma non si può fare a meno di pensare a Marte, destinazione cara ai progetti spaziali della Nasa e di Elon Musk. «Questo nuovo gruppo di reclute aiuterà a mantenere il nostro corpo di astronauti al completo, pronto per un futuro entusiasmante» aggiunge Parker.

Il progetto per il primo parastronauta 

La campagna di selezione, come già accennato, è aperta anche a persone disabili. È il progetto di fattibilità "Parastronaut Fly!", in base al quale si stanno cercando candidati che convivono con una disabilità fisica specifica per aiutare a valutare le tecnologie e gli adattamenti necessari per inviare, un giorno, un astronauta con disabilità fisica in una missione spaziale professionale.

«Non ci siamo evoluti per andare nello spazio, quindi quando si tratta di viaggi nello spazio, siamo tutti disabili», spiega l'astronauta italiana Samantha Cristoforetti. È tutta una questione di tecnologia: «Esamineremo esattamente cosa è necessario, quanto costerà - ma questo è l'obiettivo».


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-26 12:23:16 | 91.208.130.87