keystone-sda.ch / STF (MICHAEL REYNOLDS)
STATI UNITI
29.12.2020 - 07:370

Aiuti diretti a 2000 dollari: via libera dalla Camera

L'aumento è stato chiesto dal presidente Donald Trump alla firma del "relief bill". Palla ora al Senato

WASHINGTON D.C. - La Camera approva con 275 voti a favore e 134 contrari l'aumento da 600 a 2000 dollari per gli aiuti diretti agli americani, chiesto a gran voce da Donald Trump. Il provvedimento passa ora al Senato a maggioranza repubblicana.

Il via libera della Camera all'aumento degli aiuti diretti agli americani è stato bipartisan. Il provvedimento è stato infatti approvato con 275 voti a favore e 134 contrari, superando così i due terzi della maggioranza richiesta per le procedure di voto veloci.

L'aumento da 600 a 2000 dollari è stato chiesto da Donald Trump nel firmare il piano da 900 miliardi di dollari di stimoli all'economia. Una firma sofferta quella del presidente, che inizialmente aveva minacciato il veto sul provvedimento. Poi, in seguito al pressing di molti repubblicani, Trump ha fatto un passo indietro e ha firmato.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-21 18:52:39 | 91.208.130.85