Keystone
REGNO UNITO
07.08.2019 - 11:530
Aggiornamento : 12:19

Caos British Airways per un baco al sistema del check-in online

Un problema arrivato proprio nel momento più caldo nell'anno ha causato oggi una massiccia ondata di cancellazioni e ritardi

LONDRA - E' stato un intoppo a due dei network utilizzati per i check-in online a causare oggi l'ondata di cancellazioni e ritardi di voli British Airways (BA) in partenza da Londra che sta creando gravi disagi ai passeggeri nel pieno della stagione delle vacanza estive.

Lo precisa l'azienda, sottolineando che non è stata colpita la rete informatica globale di BA, ma due sistemi complementari usati a livello nazionale, e confermando che si lavora per risolvere il guasto.

L'impatto sull'utenza resta comunque pesante stamattina, con lunghe code e viaggi saltati o rimandati. In particolare a Heathrow, dove sono stati cancellati oltre 80 voli, contro i 10 di Gatwick. Più di 200, inoltre, gli aerei in ritardo.

La British, come prima soluzione d'emergenza, ha ripristinato il check-in manuale negli scali coinvolti. Per la compagnia di bandiera non si tratta del primo incidente del genere: nei mesi scorsi è stata multata dalle autorità di controllo per non aver saputo tutelare la sicurezza degli utenti da un precedente - e più generalizzato - crash informatico delle sue reti.
 
La compagnia aerea ha offerto ai passeggeri colpiti dai disagi di spostare le loro prenotazioni fra l'otto e il 13 agosto. 

«Stiamo lavorando il più velocemente possibile per risolvere una questione che riguarda il sistema - ha fatto sapere la British in un comunicato - e che si è tradotta in alcune cancellazioni di voli a corto raggio e ritardi negli aeroporti londinesi».

E a metà mese lo sciopero - Resta invece al momento in calendario per metà mese un'agitazione dei piloti della British Airways, aderenti a un'organizzazione sindacale autonoma, che in una vertenza separata hanno rifiutato il mese scorso l'offerta di un aumento di stipendio dell'11,5% spalmata su 3 anni messa sul piatto dalla compagnia di bandiera dopo il ritorno agli utili e il recente boom di profitti.

Sospeso, invece, un altro sciopero proclamato per domani da diverse categorie di lavoratori di terra dell'aeroporto di Heathrow, il principale scalo di Londra, rappresentati dal sindacato britannico Unite sullo sfondo di una spinosa vertenza salariale.

I colloqui dell'ultimo minuto hanno permesso di riaprire la trattativa e di evitare disagi più pesanti per i passeggeri nel pieno del flusso turistico delle vacanza di agosto. Disagi in parte già comunque provocati dalla cancellazione precauzionale di 177 voli programmata fra oggi e domani dalle autorità aeroportuali.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-26 11:55:41 | 91.208.130.85