Immobili
Veicoli
Deposit
STATI UNITI
14.01.2022 - 08:500

Attacco al Campidoglio, mandato di comparizione anche per le piattaforme social

Le autorità indagano sull'eventuale responsabilità di Facebook, Twitter, Reddit e Youtube

WASHINGTON - Doppia svolta nelle indagini della commissione del Congresso americano che indaga sul sanguinoso assalto a Capitol Hill del 6 gennaio 2020, costato la vita a cinque persone. Un mandato di comparizione è stato spiccato nei confronti di tutte le principali piattaforme social, da Facebok a Twitter, da Reddit a YouTube. Intanto l'FBI ha arrestato Stewart Rhodes, leader e fondatore delle milizie di estrema destra degli Oath Keepers, accusato di eversione e di aver cospirato contro il Paese.

I vertici dei big del web sono accusati di non ave fornito tutte le informazioni richieste già dall'agosto scorso: «Due delle questioni chiave delle indagini - afferma la commissione di inchiesta del Congresso - sono come la diffusione sulla rete di disinformazione e di violento estremismo abbia contribuito all'attacco alla nostra democrazia e quali passi i social media hanno preso, se li hanno presi, per impedire che le proprie piattaforme siano terreno fertile per la radicalizzazione di tante persone spingendole alla violenza».

 

 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-24 08:56:37 | 91.208.130.85