Otto persone sono state uccise in tre distinti attacchi a centri massaggi e spa dell'area di Atlanta
keystone-sda.ch / STF (ERIK S. LESSER)
Otto persone sono state uccise nell'area metropolitana di Atlanta.
+3
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
FRANCIA
1 min
Tesoro sul Monte Bianco, ora lo scalatore ne riceverà la metà
Le indagini non sono state in grado di risalire al proprietario. L'altra metà andrà al comune di Chamonix
FOTO
STATI UNITI
51 min
1 milione di cauzione per i genitori del ragazzo autore della strage nel liceo di Oxford
I due, che si erano dati alla macchia, sono accusati di omicidio involontario plurimo. I nuovi dettagli dell'inchiesta
FRANCIA
2 ore
Polizia in allerta a Parigi per il comizio elettorale di Zemmour
Il candidato di estrema destra e polemista oggi sarà a Villepinte, si temono scontri
STATI UNITI
5 ore
Come l'ombra di Jeffrey Epstein potrebbe salvare Ghislaine Maxwell
Conclusa la prima settimana di processo facciamo un riassunto e tentiamo di capire come potrebbero andare le prossime
INDIA
6 ore
Tredici civili uccisi dalla polizia
«La causa della sfortunata perdita di vite umane è oggetto di indagine ai massimi livelli» hanno dichiarato le autorità
INDONESIA
7 ore
Eruzione del Semeru, i morti sono almeno 13
Le operazioni di soccorso proseguono. Estratte dalle macerie 10 persone vive. Quasi una sessantina i feriti
REGNO UNITO
16 ore
Feste nonostante le restrizioni: Boris Johnson segnalato alla polizia
La Metropolitan Police sta valutando le segnalazioni di due parlamentari laburisti
ITALIA
20 ore
Treni in tilt, Italia spezzata in due
La causa? Un problema al software che dovrebbe garantire la gestione ottimale della circolazione ferroviaria
STATI UNITI / RUSSIA
20 ore
«Putin pronto a invadere l'Ucraina con 175mila soldati»
Martedì è in programma il summit virtuale tra la Casa Bianca e il Cremlino
STATI UNITI
17.03.2021 - 09:240

Otto persone sono state uccise in tre distinti attacchi a centri massaggi e spa dell'area di Atlanta

Un sospetto è stato arrestato, il movente potrebbe essere l'odio verso gli asiatici-americani

ATLANTA - Otto persone sono state uccise e una è rimasta ferita in tre distinti attacchi a spa e centri massaggi dell'area metropolitana di Atlanta, in Georgia.

I fatti - Il primo episodio ha avuto luogo intorno alle 17 ora locale (le 22 in Svizzera): quattro persone hanno perso la vita in seguito a una sparatoria in un centro massaggi della contea di Cherokee, a nord-ovest di Atlanta. Circa 45 minuti dopo tre donne sono state uccise in una spa nella parte nord-est di Atlanta, a una trentina di miglia di distanza da dove è avvenuto il primo massacro. L'ultima vittima, sempre una donna, è morta dopo essere stata raggiunta da colpi d'arma da fuoco in un centro per l'aromaterapia, nelle immediate vicinanze del luogo della seconda sparatoria.

L'arresto - La polizia ha arrestato un sospetto, il 21enne Robert Aaron Long. Il giovane è stato catturato da una pattuglia mentre guidava, 150 miglia a sud di Atlanta. Il Dipartimento di Polizia della città afferma che è «estremamente probabile» che ci sia la stessa persona dietro ai tre episodi. 

Il possibile movente - Gli inquirenti non hanno reso noto il possibile movente di Long, ma i media ipotizzano che si sia trattato di un crimine d'odio verso gli asiatici-americani. Sei delle vittime, infatti, sono originarie dell'Asia. L'unità antiterrorismo del Dipartimento di Polizia di New York ha dichiarato su Twitter di aver monitorato con attenzione le sparatorie di Atlanta. Il governatore della Georgia Brian Kemp ha porto le condoglianze alle famiglie delle persone uccise e si è congratulato con la polizia per il «rapido arresto di un sospetto». Il senatore democratico Raphael Warnock, il primo afroamericano a essere eletto in Georgia, ha twittato: «Ancora una volta vediamo che l'odio è mortale. Preghiamo per le famiglie delle vittime e affinché la comunità abbia pace».

Gli asiatici-americani hanno paura - Dall'inizio della pandemia si è diffuso negli Stati Uniti un crescente sentimento d'odio nei confronti degli asiatici-americani. L'attacco di martedì è stato condannato dall'ong AAPI Hate, che monitora gli incidenti che coinvolgono asiatici-americani e nativi delle isole del Pacifico. È una «tragedia indicibile - per le famiglie delle vittime in primis, ma anche per la comunità AAPI - che è stata scossa da alti livelli di discriminazione razziale». L'organizzazione ha aggiunto che, sebbene i pochi dettagli resi noti non permettano di confermare che siano stati attacchi mirati, c'è «una grande quantità di paura e dolore nella comunità asiatica americana che deve essere affrontata».

keystone-sda.ch (CRISP COUNTY SHERIFF'S OFFICE / )
Guarda tutte le 7 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-05 16:49:41 | 91.208.130.87