Tipress (archivio)
PANAMA
18.12.2019 - 07:560

Sparatoria in carcere, almeno dodici morti

La rissa tra detenuti è scoppiata ieri pomeriggio in due padiglioni della prigione di La Joyita. Il bilancio è ancora provvisorio: due degli undici feriti versano in gravi condizioni

di Redazione
ats ans

PANAMA CITY - Una rissa scoppiata ieri pomeriggio in due padiglioni del carcere di La Joyita, ad est della capitale panamense, si è conclusa con un bilancio di almeno 12 morti e undici feriti. Lo riferisce il quotidiano La Prensa.

Il vicedirettore della polizia di Panama, Alexis Muñoz, ha dichiarato che il bilancio delle vittime non è ancora definitivo perché due dei feriti sono in condizioni «delicate».

La polizia ha reso noto di essere riuscita a entrare nella prigione, nonostante una emergenza provocata da una sparatoria scoppiata nei padiglioni 13 e 14. Al termine, si è appreso, gli agenti hanno sequestrato otto armi da fuoco.

Commentando l'accaduto, il presidente della repubblica, Laurentino Cortizo, ha dichiarato che un inchiesta determinerà le ragioni della sparatoria, sottolineando che «la presenza di armi nel carcere è cosa grave», e che «sarà necessario investigare se esistono complicità degli agenti di custodia».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-21 06:35:34 | 91.208.130.86