Immobili
Veicoli

SVEZIA/SVIZZERALa Svezia saluta il suo capo epidemiologo Anders Tegnell

09.03.22 - 13:01
Il 65enne si trasferirà a Ginevra per lavorare presso l'OMS
keystone-sda.ch (Claudio Bresciani)
SVEZIA/SVIZZERA
09.03.22 - 13:01
La Svezia saluta il suo capo epidemiologo Anders Tegnell
Il 65enne si trasferirà a Ginevra per lavorare presso l'OMS

STOCCOLMA/GINEVRA - Anders Tegnell, il capo epidemiologo svedese e volto della controversa strategia Covid-19 del paese scandinavo, si trasferirà a Ginevra per lavorare ad una missione sui vaccini dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS).

Lo ha annunciato l'autorità sanitaria svedese, come riportato dall'agenzia AFP. Tegnell, che ha 65 anni, coordinerà il lavoro dell'OMS con l'Unicef e l'organizzazione di vaccini Gavi, per mettere a disposizione dei preparati anti-Covid ai Paesi che non sono stati in grado di acquistarne.

 

L'esperto, lo ricordiamo, è stato al centro di moltissime discussioni all'inizio della pandemia, quando la Svezia ha deciso di andare controcorrente rispetto alla maggior parte dei paesi europei, applicando misure molto meno restrittive e puntando all'immunità di gregge. Solo più tardi ha fatto dietrofront, adottando restrizioni più rigide. 

Qualche mese dopo, un rapporto d'inchiesta di una commissione indipendente è giunto alla conclusione che la Svezia avrebbe dovuto muoversi più velocemente, introducendo delle misure con molta più rapidità. Nonostante non applicare un lockdown abbia concesso più libertà ai cittadini, per gli esperti «la Svezia avrebbe dovuto optare per misure di prevenzione e controllo della malattia più rigorose già nel febbraio-marzo 2020» ha indicato il rapporto. In particolare, sono state criticate «le decisioni di non chiudere anche brevemente luoghi come ristoranti e centri commerciali e di rifiutare le mascherine all'inizio della pandemia».

 

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO