Reuters
L'immagine incriminata
+2
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
SAN MARINO
17 min
San Marino apre ai turisti del vaccino
La campagna prenderà il via lunedì 17 maggio. La prenotazione sarà gestita attraverso gli hotel
ITALIA
58 min
Ergastolo per i boss stragisti, ecco perché «è incostituzionale»
La Consulta ha depositato l'ordinanza con cui ha affermato l'incompatibilità della misura ideata da Giovanni Falcone
FOTO
ISRAELE
1 ora
La denuncia di Rivlin: «un pogrom» a Lod
Il presidente israeliano attacca: «Scene imperdonabili»
MONDO
2 ore
«La pandemia poteva essere evitata»
Lo si legge in un rapporto che analizza la risposta iniziale al contagio.
STATI UNITI
2 ore
Inseguito e ucciso per odio, si dichiarano «non colpevoli»
Gli imputati per l'omicidio di Ahmaud Arbery sostengono di non aver commesso alcun reato
VIDEO
ISRAELE
3 ore
43 morti a Gaza negli ultimi due giorni
Hamas ha rivendicato l'uccisione dell'occupante di un veicolo in territorio d'Israele
STATI UNITI
3 ore
Elon Musk: la sregolata vita di un genio eccentrico
Dal dottorato lampo alle gaffe, ai mille progetti, ritratto di un imprenditore tanto ammirato quanto criticato.
PERÙ
5 ore
Siringhe vuote e vaccinazioni falsate, aperta l'inchiesta
Sono due i casi finora confermati in Perù. E il Presidente non esclude un possibile atto criminale.
MONDO
6 ore
Vaccino Covid: record mondiale per Nauru
Il 108% degli adulti residenti ha ricevuto la prima dose del preparato. L'isola è inoltre da sempre Covid-free.
ISRAELE
6 ore
«Stiamo andando verso una guerra su vasta scala»
Continuano gli scontri tra Israele e il movimento palestinese Hamas. Fuoco su Gaza, Tel Aviv e Beersheba.
POLONIA
02.03.2021 - 17:500

Assolte le attiviste LGBT che hanno messo un'aureola arcobaleno alla Madonna

Non volevano «offendere» i sentimenti religiosi, ma «difendere» gay e lesbiche discriminati. Erano accusate di blasfemia

PLOCK - Tre attiviste LGBT polacche sono state assolte dall'accusa di blasfemia per aver creato e distribuito un'immagine della Madonna e del Bambino Gesù con le aureole arcobaleno. Secondo la giudice, il loro intento era «proteggere» le persone lesbiche, gay, bi e trans dalla discriminazione, non offendere. Rischiavano fino a due anni di carcere.

«Le azioni delle attiviste erano provocatorie, ma finalizzate a richiamare l'attenzione su un'installazione omofoba e offensiva nella chiesa di Płock», ha decretato la giudice Agnieszka Warchoł, del tribunale della città a nord-ovest di Varsavia, come riferisce la Gazeta Wyborcza citata da "Notes from Poland". Elżbieta Podleśna, Anna Prus e Joanna Gzyra-Iskandar non intendevano «offendere i sentimenti religiosi di alcuno né offendere l'immagine della Madre di Dio», ma «proteggere delle persone che venivano discriminate».

Il riferimento è all'allestimento comparso in una chiesa di Płock nell'aprile del 2019. Alla base di una croce vuota sovrastata dalla scritta "Salvaci dal fuoco della miscredenza" si leggevano parole come "Odio", "Gelosia" ed "Egoismo" insieme a "LGBT", "Omodepravazione" e "Gender". Scioccate dall'installazione, le tre attiviste hanno così adattato un'immagine della venerata Madonna Nera di Częstochowa applicando sulla sua aureola e su quella del Bambino i colori dell'arcobaleno, simbolo del movimento per i diritti degli omosessuali. Hanno poi appeso riproduzioni del quadro così modificato intorno alla chiesa.

Podleśna, Prus e Gzyra-Iskandar erano state incriminate in virtù dell'articolo 196 del codice penale polacco, che prevede che «chiunque offenda i sentimenti religiosi di altre persone insultando pubblicamente un oggetto di adorazione religiosa o luogo destinato all'esecuzione pubblica di riti religiosi» può incappare in una pena che può raggiungere i 2 anni di carcere.

L'assoluzione delle tre attiviste LGBT arriva a pochi giorni dalla condanna al pagamento di una multa di circa 3'680 franchi di un cantante heavy metal ritenuto colpevole di blasfemia per aver pubblicato sui social una foto in cui calpesta un'immagine di Maria. L'artista, Adam "Nergal" Darski, farà ricorso e ha lanciato una raccolta fondi per difendere se stesso e altri musicisti accusati di offesa dei sentimenti religiosi. Nel momento in cui scriviamo, la colletta ha superato le 32'000 sterline (quasi 41'000 franchi).

       

keystone-sda.ch / STF (Czarek Sokolowski)
Guarda tutte le 6 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-05-12 14:36:06 | 91.208.130.86