Deposit
SVIZZERA
10.07.2020 - 13:520

Il criceto europeo è ufficialmente una specie a rischio estinzione

Lo sostiene l'Unione internazionale per la conservazione della natura che teme che fra 30 anni possa estinguersi

LOSANNA - Femmine meno fertili e habitat modificati radicalmente dall'intervento umano: sono questi i motivi che hanno portato il criceto europeo sulla "lista rossa", come specie gravemente in pericolo, dell'Unione internazionale per la conservazione della natura (IUCN).

La popolazione del piccolo roditore, infatti, è calata del 75% fra l'Alsazia, Germania e l'Europa dell'Est. Questo perché le femmine di criceto mettono al mondo circa 5-6 cuccioli l'anno contro i 20 - di media - del 20esimo secolo.

A influire sulla sopravvivenza dell'animale, riporta la BBC, anche il riscaldamento globale, l'inquinamento atmosferico e luminoso, e l'agricoltura. Il rischio, avverte l'IUCN, è che fra 30 anni il criceto possa estinguersi.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-14 14:05:20 | 91.208.130.86