Tipress
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
45 min
Un'alternativa per l'autogestione? «Nel Luganese non c'è»
La risposta del Consiglio di Stato a un'interpellanza della Lega
CANTONE
1 ora
«Così possono vedere le parole e le emozioni»
Le mascherine trasparenti renderanno più semplice l'apprendimento per i ragazzi con problemi di udito.
CANTONE
3 ore
Una marea di volantini per ritrovare Penny
Dopo quattordici giorni, il cane è stato ritrovato. Ora si tratta di rimuovere tutti i manifesti
CANTONE
3 ore
«Sta fallendo più di un ristorante su cento»
I dati del Registro di commercio confermano una triste tendenza. Per Arioldi (Ire) il peggio potrebbe ancora venire
LUGANO
4 ore
Accoltellamento alla Manor, estesa l'accusa principale
Dal tentato omicidio si è passati al tentato assassinio.
PARADISO
6 ore
Il Consiglio Comunale approva il consuntivo 2020
Al via un vasto piano d’investimenti per autosilo riva lago, acqua potabile, scuola infanzia e zone verdi
FOTO
CHIASSO
7 ore
Sassaiola contro la palestra di arti marziali
Presa di mira la porta d'ingresso dello stabile in via Vincenzo d'Alberti. Accertamenti in corso da parte della polizia.
BELLINZONA
8 ore
Il patriziato nell’Ente autonomo Carasc
La decisione è anche figlia di una serie di problematiche che l’Assemblea patriziale vuole risolvere
CANTONE
10 ore
Quante aziende hanno chiuso in Ticino?
Meno del solito, nell'ultimo trimestre del 2020. L'indagine dell'USI
MASSAGNO
11 ore
Luce verde al sostegno sugli alloggi
Il Legislativo di Massagno ha approvato il regolamento comunale per il contributo alle spese.
CANTONE
13 ore
Mascherine trasparenti a scuola per leggere il labiale
Permettono di vedere la bocca, ma anche di "leggere" le emozioni della persona che le indossa
BELLINZONA
26.02.2021 - 12:530

Sorpassi di spesa, spuntano accuse di menzogne e documenti falsi

Sulla vicenda è stata inoltrata una nuova interpellanza. Tuto Rossi: "Che si faccia trasparenza"

di Redazione

BELLINZONA - A Bellinzona si torna a parlare dei noti sorpassi di spesa (più di 5 milioni di franchi) in tre cantieri comunali, fra cui lo stadio comunale di Bellinzona. Se ne torna a parlare tramite una nuova interpellanza inoltrata oggi da Tuto Rossi, il quale si presenta con un piatto di accuse notevoli. Sulla portata ci sono le conclusioni di fine 2020 dell’ingegnere Fabio Gervasoni, direttore dell'Opere pubbliche e ambiente (Dop), il quale ha dichiarato – diversamente da quanto  asserito da Municipio e sindaco - di aver sempre informato le autorità municipali dei superamenti di spesa. Dal documento firmato da Gervasoni si apprende pure che non corrisponde al vero il fatto che avrebbe deciso di avallare i superamenti di spese, e la costruzione di nuove opere non previste dai messaggi comunali, senza informare il capo dicastero il municipio. “Gervasoni – si legge nell’interpellanza -  dimostra con documenti alla mano che qualsiasi modifica di un’opera deliberata è stata da lui subito sottoposta al municipio tramite il capo dicastero. Ciò vale in particolare per la costruzione abusiva di una tribuna supplementare allo stadio comunale di Bellinzona, opera che il municipio conosceva bene: Gervasoni allega una e-mail chiara come il sole”.

Nel documento di Gervasoni, l’ingegnere denuncia inoltre una mancanza di indipendenza dei servizi incaricati dal Municipio di eseguire gli audit per fare luce sull’intera vicenda. Si parla addirittura di documenti falsi. “Quindi in sostanza  scrive Tuto Rossi nel suo atto parlamentare -  l’ingegner Gervasoni, altissimo funzionario all’interno dell’amministrazione comunale, funzionario di provata esperienza, accusa il municipio di averlo voluto scaricare, e di avere mentito sui sorpassi delle opere, che in realtà sarebbero sempre state ben conosciute e approvate dal municipio, talvolta anche con l’esplicita volontà di non rivelarle al consiglio comunale”.

Da qui la decisione del consigliere comunale di fare chiarezza ancora una volta sulla questione e presentare un’interpellanza con le seguenti domande:

 

1.       I fatti riportati nelle conclusioni di Gervasoni sono tutti falsi?

2.       Mente Gervasoni quando dice che il municipio era cognito dell’esistenza dei sorpassi già prima dell’8 aprile 2020, oppure mente il municipio?

3.       Quali sono le conclusioni dell’inchiesta amministrativa e disciplinare riguardo a Gervasoni? È vero quanto sostiene Gervasoni, e cioè che l’inchiesta amministrativa e disciplinare non sono state concluse?

4.       Il fatto di aver voluto forzare la votazione sui sorpassi di spesa da parte del consiglio comunale, già il 21 dicembre, malgrado che nulla fosse concluso, è dovuto al fatto che il municipio si è spaventato davanti alle conclusione depositate dall’ingegner Gervasoni?

5.       È vero che negli audit sono stati integrati documenti falsi che configurano il reato dell’art. 251 CP, come ha denunciato Gervasoni? E se è vero non era il caso di interessare il ministero pubblico, Trattandosi oltretutto di un reato perseguibile d’ufficio ?

6.       Il fatto di avere pagato le fatture riguardo ai sorpassi, in modo del tutto illegale poiché le risoluzioni del consiglio comunale del 21 dicembre sono sospese da due ricorsi di diritto amministrativo, è una conseguenza delle gravi denunce dell’ingegner Gervasoni?

7.       Nei pagamenti, forzatamente illegali poichè effettuati dal municipio riguardo una spesa ancora votata con una risoluzione non cresciuta in giudicato, e compresa anche la fattura dell’architetto Righetti che ha realizzato la tribuna in calcestruzzo mai chiesta da nessuno

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-14 00:15:45 | 91.208.130.89