Ti Press
CANTONE / SVIZZERA
18.12.2020 - 09:300

Ceneri 2021: «E le fermate dove sono?»

Bruno Storni interroga il Consiglio federale in merito ai ritardi e alle disfunzioni legate alla Galleria del Ceneri

BERNA - Il 13 dicembre (con un anno in ritardo) è stata messa in esercizio la Galleria di Base del Ceneri con la bretella verso Locarno a Camorino. Assieme a quest’ultima fondamentale opera del progetto Alptransit, sono state realizzate o ristrutturate diverse fermate FFS in Ticino. Alcune però non sono state terminate, e in un caso nemmeno si è iniziato, sebbene fossero programmate, così come la galleria, per fine 2019.

«Se da una parte, con grandi investimenti, sono stati rinnovati gli edifici delle storiche stazioni di Bellinzona, Lugano e Locarno, dall’altra sono state ristrutturate altre fermate con risultati non sempre ottimali. Oltre a ritardi, alcune scelte nella progettazione di diverse stazioni hanno suscitato perplessità in quanto a funzionalità e comfort», sottolinea il consigliere nazionale del PS Bruno Storni. Ritardi che vengono ora giustificati con la crisi Covid-19 (chiusura dei cantieri in primavera), per opere che erano previste già oltre una decina di anni fa.

Per chiarire i motivi di queste scelte - «e, se possibile, evitare il ripetersi di queste situazioni» - Storni ha quindi deciso di presentare un'interrogazione al Consiglio federale. Ecco le domande sottoposte al Governo: 

  • Perché la fermata di Minusio, prevista per l’esercizio a fine 2019 (vedi anche PALoc), non è ancora in cantiere? Chi o cosa ha ritardato la sua realizzazione, Comune, Cantone, FFS ?
  • Perché la fermata FFS di Gordola, che una decina di anni fa era stata ampliata verso ovest (centro Paese) con la costruzione di un nuovo accesso, ora è stata spostata di oltre 200 metri verso ovest sul Parco del Piano di Magadino?
  • Perché per FFS per la Fermata di Gordola basterebbero 20 posteggi Park & Rail?
  • Chi determina il dimensionamento dei P&R ?
  • Perché il raddoppio del binario Gordola – Pizzante (non Tenero Contone come FFS continua a dichiarare) non è stato terminato nei tempi previsti sebbene fosse programmato da quasi una decina d’anni e finanziato in FAIF 2014?
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
lollo68 9 mesi fa su tio
Rivera-Gordola 38 minuti con i vecchi orari e 38 minuti con i nuovi con sempre 15 minuti di attesa a Giubiasco per la coincidenza. I miglioramenti di percorrenza sono solo per le grandi città!😡 Inoltre le due ore di pranzo di mio figlio alle scuole medie sono ridotte di ulteriori 10 minuti a causa dei nuovi orari dell'autopostale, per arrivare ad una pausa effettiva di solo mezz'ora come già commentato in un altro articolo!

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-18 12:58:04 | 91.208.130.87