tipress
Anna Biscossa durante una seduta in Gran Consiglio.
CANTONE
08.11.2020 - 12:020

Covid: «Una piattaforma per la solidarietà»

La invoca il Ps, chiedendo al governo di attivarsi al più presto

BELLINZONA - Un'unica piattaforma della solidarietà, per far fronte al lungo inverno delle restrizioni. Dalla spesa a domicilio, all'acquisto di medicinali, agli aiuti alle imprese: sul sito internet del Cantone «dovrebbe essere riunito tutto quanto è offerto dal territorio in aiuto delle persone in difficoltà». 

È quanto chiedono i deputati del Partito Socialista in una mozione presentata oggi al Consiglio di Stato ticinese. Una piattaforma simile è stata lanciata già dal Canton Vaud, e servirebbe a fare chiarezza e ad orientare i cittadini, secondo la deputata Anna Biscossa (prima firmataria). «Il Canton Ticino ha dimostrato negli scorsi mesi una grande solidarietà e una disponibilità forte nel mettersi a disposizione a favore dei più deboli» si legge. Una solidarietà che non va dispersa. 

Il Ps chiede che anche l'Associazione dei Comuni ticinesi si organizzi in tal senso, coordinandosi con il Cantone. 

 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-13 01:07:51 | 91.208.130.87