PLRT
CANTONE
16.09.2020 - 21:140

Blocher e Pelli a confronto sulla "limitazione"

Il dibattito sui rapporti con l'Unione europea, in vista del voto del 27 settembre, ha avuto luogo all'Usi.

Per l'ex consigliere federale bisogna assolutamente regolamentare l'immigrazione. Per l'ex presidente del PLR a essere in pericolo è anche la libertà di movimento dei cittadini svizzeri.

LUGANO - Ha attirato numerosi interessati il confronto fra l’ex presidente nazionale PLR Fulvio Pelli e l’ex Consigliere federale UDC Christoph Blocher sul futuro dei rapporti tra Svizzera e Ue. L’incontro, organizzato dal Club dei 1000 del PLRT, ha visto i due ospiti impegnati in un intenso dibattito con al centro la votazione del prossimo 27 settembre sull’iniziativa “Per la limitazione”. 

Nel corso del dibattito, Christoph Blocher ha evidenziato come «da imprenditore non ho mai avuto problemi a esportare in tutto il mondo, puntando solo sulla qualità svizzera. Dal 2014 però chiediamo di regolamentare l’immigrazione nel nostro Paese. Adesso chiediamo di poterlo fare».

A fargli da contraltare le analisi di Fulvio Pelli, che ha sottolineato «come l’iniziativa non tocca soltanto l’immigrazione, ma mette in pericolo anche la libertà di movimento dei cittadini svizzeri, in particolare dei nostri giovani, nel resto dell’Europa. Si favorisce la burocrazia invece della libertà. Per un liberale non c’è scelta. Finiremmo col non poter più stipulare accordi di libera circolazione neanche con il Liechtenstein».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-01 10:20:31 | 91.208.130.85