Immobili
Veicoli
Rescue Media
L'incidente avvenuto nella galleria di San Fedele domenica scorsa.
ULTIME NOTIZIE Ticino
BELLINZONA
10 ore
Furto con scasso alle scuole Semine
L'autore si è introdotto nello stabile durante la notte e ha rubato un paio di computer
MENDRISIO
11 ore
Il Parco di Villa Argentina accoglie i neo architetti
La consegna dei diplomi dell'Accademia di architettura dell'USI ha avuto luogo questa mattina
CANTONE
13 ore
Mezzo pesante in avaria nel San Gottardo, forti disagi sull'A2
La panne si è verificata poco prima delle 10 di questa mattina. Il tunnel è già stato riaperto
CANTONE
1 gior
Ecco dove saranno posizionati i radar in Ticino
I controlli della velocità saranno sparpagliati in sei degli otto distretti cantonali.
FOTO
GAMBAROGNO
1 gior
I cantieri stradali alterano il traffico a Magadino
Durante i prossimi mesi la via Cantonale della frazione del Gambarogno sarà soggetta a importanti lavori di manutenzione
AIROLO
1 gior
Auto contro camion, San Gottardo riaperto
L'incidente, avvenuto in territorio urano attorno alle 14.15, ha provocato la chiusura della galleria per circa tre ore.
CONFINE
1 gior
Auto ticinese si schianta a Maccagno, gravissimo un 15enne
L'incidente è avvenuto ieri sulla strada statale del Lago, a non molti chilometri dalla dogana di Dirinella.
CANTONE
1 gior
Le polizie sensibilizzano i centauri sul passo del San Gottardo
Domani si svolgerà la Giornata intercantonale prevenzione moto con un controllo di veicoli ed equipaggiamento
BELLINZONA
1 gior
Nuove nomine ai vertici delle scuole elementari di Bellinzona
Il Municipio ha scelto una nuova direttrice e tre vicedirettori. La Zona Blu è l'unica ancora senza vicepreside.
LOCARNO
1 gior
Un'educazione a contatto con la natura
I Verdi di Locarno, tramite un'interpellanza al Municipio, vogliono sviluppare nuove attività didattiche all'aperto.
LOCARNO
1 gior
«Spero che la giustizia mi dica chi ha ucciso mio figlio»
Parla la mamma del ragazzo di 23 anni trovato morto nell'appartamento di via Muro della Rossa
CONFINE
1 gior
L'acqua bassa fa saltare alcuni attracchi nel lago Maggiore
La società di navigazione ha sospeso certi scali a causa della siccità di questi giorni.
CANTONE
1 gior
STEG chiude le sue filiali in Ticino
I negozi di Lugano e Giubiasco cesseranno l'attività dal prossimo 9 luglio
LOCARNO
1 gior
L'uomo ritrovato nell'appartamento di Solduno aveva un taglio sul volto
La lacerazione sarebbe stata così evidente da rendere la vittima quasi irriconoscibile.
ROVEREDO (GR)
11.09.2020 - 07:410

San Fedele: «Agire oggi per evitare altre tragedie»

L'ultimo incidente nella galleria è avvenuto domenica. La lettera aperta dei Granconsiglieri del Circolo di Roveredo

ROVEREDO - Dopo l'ultimo incidente avvenuto nello scorso fine settimana, i Granconsiglieri del Circolo di Roveredo - Samuele Censi, Nicoletta Noi Togni e Manuel Atanes - hanno scritto una lettera al Governo retico e ai rappresentanti alle Camere federali, chiedendo un intervento tempestivo per «evitare altre tragedie» nella galleria di San Fedele.

«A partire dall'autunno del 2016, anno dell'inaugurazione del tunnel, si contano già almeno quattro gravi incidenti della circolazione, tra cui uno purtroppo mortale», ricordano i firmatari della missiva, spiegando che i precedenti correttivi adottati per la sicurezza si sono rivelati una sorta di «palliativo».

La pericolosità del tratto autostradale in questione è già stata in passato fonte di «numerosi interventi e critiche» nel Gran Consiglio retico. E il Governo cantonale è stato «ripetutamente» invitato a far sentire la propria voce presso l'Ufficio federale delle strade (USTRA), chiedendo provvedimenti adeguati.

Per una soluzione, i tre deputati grigionesi ricordano la posa delle separazioni tra corsie posate dall'USTRA sull'A13, tra Roveredo e San Vittore (intervento sollecitato dalle autorità comunali) e, qualche anno dopo, a sud del Castello di Mesocco. «È pensabile una simile soluzione da adottare anche in galleria?».

Una domanda, ma non l'unica, per la quale attendono una rapida risposta. «Agire oggi è consapevolezza, attendere e rimanere in balia degli eventi equivale a una sconfitta».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
KilBill65 1 anno fa su tio
Concordo in quel tratto nella galleria e' pericoloso!!!....Basta poco, mettere un garreil centrale per suddividere le corsie....Non ci vuole molto per capirlo....Si eviterebbero incidenti gravi....
centauro 1 anno fa su tio
Dopo avere ormai fatto il "misfatto", si potrebbe realizzare un impianto luminoso a intermittenza lungo la linea di mezzeria con delle luci leggermente sporgenti da terra ma con un forte impatto visivo tale da destare l'attenzione alla guida.
Tato50 1 anno fa su tio
@ Adriano Tomas !!!!!! Se parlava come scrivi tu non potevano fare altro perché piegati in due dalle risate ;-))))
centauro 1 anno fa su tio
Sarebbe stata una soluzione più sicura evitare il tracciato totalmente in curva e magari lasciando uno spazio tra le corsie di almeno un metro istallando un guard rail per separare le corsie. Nel 2016 già si poteva pensarla una cosa del genere!
comp61 1 anno fa su tio
@centauro Concordo: una galleria che curva non si può proprio più vedere al giorno d’oggi. Prima mettono le trappole, Poi rompono la minkia con la sicurezza
Tato50 1 anno fa su tio
@centauro La soluzione migliore, visto che è nuova di "pacca" era quella di farne due ( non sono decine di chilometri ) ma si è voluto fare lo stesso errore del San Gottardo e ora si cerca di riparare al misfatto costruendo una seconda canna che costerà il doppio di quella inaugurata nel 1980 ;-)
Tato50 1 anno fa su tio
@comp61 Giusto, se proprio si voleva evitare l'errore del Gottardo. Già li si pensava alla posa di un guidovia al centro della carreggiata. Il problema era che un veicolo pesante aveva 6 cm di spazio tra guidovia e marciapiedi e fare 15 km in quelle condizioni era un suicidio. Qui si poteva fare la corsia più larga e mettere al centro quello che dici tu. Questa separazione doveva però essere posata almeno 300 metri prima del tunnel in modo da incanalare il traffico. Farla all'imbocco qualche furbo starebbe entrato ancora a sinistra. -;))
Tato50 1 anno fa su tio
Replica del Gottardo e un giorno avverrà la stessa strage ;-(((
skorpio 1 anno fa su tio
@Mirko...perchè non facciamo 30 così andiamo sul sicuro.....l unica soluzione a parte il raddoppio è la separazione delle corsie.
sedelin 1 anno fa su tio
gli incidenti sono causati dalla strada o da chi guida il mezzo?
Tenero72 1 anno fa su tio
@sedelin Concordo
skorpio 1 anno fa su tio
@899006 Sono d accordo. ma perchè aumentarne il rischio ? Perchè , come molti volevano, non costruire una doppia canna? Perchè fare lo stesso errore del passato del Gottardo?
Tato50 1 anno fa su tio
@sedelin La strada li può evitare se fatta con criteri intelligenti. Poi chiaramente c'è la responsabilità individuale, ma se passi da li devi essere già fuori di testa per sbagliare corsia ;-)
Viperus 1 anno fa su tio
...e si che é una galleria recente...evidentemente gli ingegneri credevano che all'interno avrebbero circolato i trenini della Lego...pazzesco...
momo73 1 anno fa su tio
realizzare ancora nel 2019 una galleria a corsie uniche alternate su una autostrada è una follia puramente svizzera. Chi è causa dei suoi mali pianga se stesso.
tazmaniac 1 anno fa su tio
@momo73 non posso che concordare.
Tato50 1 anno fa su tio
@momo73 Dopo 15 giorni si piangeva già la prima morta senza colpa. All'inaugurazione la Leuthard disse " finalmente i cittadini di Roveredo riposeranno in pace". Quella che ho citato già lo fa per colpa di certi fenomeni ;-((
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-06-26 00:57:54 | 91.208.130.89