Immobili
Veicoli

ROVEREDO (GR)San Fedele: «Agire oggi per evitare altre tragedie»

11.09.20 - 07:41
L'ultimo incidente nella galleria è avvenuto domenica. La lettera aperta dei Granconsiglieri del Circolo di Roveredo
Rescue Media
San Fedele: «Agire oggi per evitare altre tragedie»
L'ultimo incidente nella galleria è avvenuto domenica. La lettera aperta dei Granconsiglieri del Circolo di Roveredo

ROVEREDO - Dopo l'ultimo incidente avvenuto nello scorso fine settimana, i Granconsiglieri del Circolo di Roveredo - Samuele Censi, Nicoletta Noi Togni e Manuel Atanes - hanno scritto una lettera al Governo retico e ai rappresentanti alle Camere federali, chiedendo un intervento tempestivo per «evitare altre tragedie» nella galleria di San Fedele.

«A partire dall'autunno del 2016, anno dell'inaugurazione del tunnel, si contano già almeno quattro gravi incidenti della circolazione, tra cui uno purtroppo mortale», ricordano i firmatari della missiva, spiegando che i precedenti correttivi adottati per la sicurezza si sono rivelati una sorta di «palliativo».

La pericolosità del tratto autostradale in questione è già stata in passato fonte di «numerosi interventi e critiche» nel Gran Consiglio retico. E il Governo cantonale è stato «ripetutamente» invitato a far sentire la propria voce presso l'Ufficio federale delle strade (USTRA), chiedendo provvedimenti adeguati.

Per una soluzione, i tre deputati grigionesi ricordano la posa delle separazioni tra corsie posate dall'USTRA sull'A13, tra Roveredo e San Vittore (intervento sollecitato dalle autorità comunali) e, qualche anno dopo, a sud del Castello di Mesocco. «È pensabile una simile soluzione da adottare anche in galleria?».

Una domanda, ma non l'unica, per la quale attendono una rapida risposta. «Agire oggi è consapevolezza, attendere e rimanere in balia degli eventi equivale a una sconfitta».

COMMENTI
 
KilBill65 1 anno fa su tio
Concordo in quel tratto nella galleria e' pericoloso!!!....Basta poco, mettere un garreil centrale per suddividere le corsie....Non ci vuole molto per capirlo....Si eviterebbero incidenti gravi....
centauro 1 anno fa su tio
Dopo avere ormai fatto il "misfatto", si potrebbe realizzare un impianto luminoso a intermittenza lungo la linea di mezzeria con delle luci leggermente sporgenti da terra ma con un forte impatto visivo tale da destare l'attenzione alla guida.
Tato50 1 anno fa su tio
@ Adriano Tomas !!!!!! Se parlava come scrivi tu non potevano fare altro perché piegati in due dalle risate ;-))))
centauro 1 anno fa su tio
Sarebbe stata una soluzione più sicura evitare il tracciato totalmente in curva e magari lasciando uno spazio tra le corsie di almeno un metro istallando un guard rail per separare le corsie. Nel 2016 già si poteva pensarla una cosa del genere!
comp61 1 anno fa su tio
Concordo: una galleria che curva non si può proprio più vedere al giorno d’oggi. Prima mettono le trappole, Poi rompono la minkia con la sicurezza
Tato50 1 anno fa su tio
La soluzione migliore, visto che è nuova di "pacca" era quella di farne due ( non sono decine di chilometri ) ma si è voluto fare lo stesso errore del San Gottardo e ora si cerca di riparare al misfatto costruendo una seconda canna che costerà il doppio di quella inaugurata nel 1980 ;-)
Tato50 1 anno fa su tio
Giusto, se proprio si voleva evitare l'errore del Gottardo. Già li si pensava alla posa di un guidovia al centro della carreggiata. Il problema era che un veicolo pesante aveva 6 cm di spazio tra guidovia e marciapiedi e fare 15 km in quelle condizioni era un suicidio. Qui si poteva fare la corsia più larga e mettere al centro quello che dici tu. Questa separazione doveva però essere posata almeno 300 metri prima del tunnel in modo da incanalare il traffico. Farla all'imbocco qualche furbo starebbe entrato ancora a sinistra. -;))
Tato50 1 anno fa su tio
Replica del Gottardo e un giorno avverrà la stessa strage ;-(((
skorpio 1 anno fa su tio
@Mirko...perchè non facciamo 30 così andiamo sul sicuro.....l unica soluzione a parte il raddoppio è la separazione delle corsie.
sedelin 1 anno fa su tio
gli incidenti sono causati dalla strada o da chi guida il mezzo?
Tenero72 1 anno fa su tio
Concordo
skorpio 1 anno fa su tio
Sono d accordo. ma perchè aumentarne il rischio ? Perchè , come molti volevano, non costruire una doppia canna? Perchè fare lo stesso errore del passato del Gottardo?
Tato50 1 anno fa su tio
La strada li può evitare se fatta con criteri intelligenti. Poi chiaramente c'è la responsabilità individuale, ma se passi da li devi essere già fuori di testa per sbagliare corsia ;-)
Viperus 1 anno fa su tio
...e si che é una galleria recente...evidentemente gli ingegneri credevano che all'interno avrebbero circolato i trenini della Lego...pazzesco...
momo73 1 anno fa su tio
realizzare ancora nel 2019 una galleria a corsie uniche alternate su una autostrada è una follia puramente svizzera. Chi è causa dei suoi mali pianga se stesso.
tazmaniac 1 anno fa su tio
non posso che concordare.
Tato50 1 anno fa su tio
Dopo 15 giorni si piangeva già la prima morta senza colpa. All'inaugurazione la Leuthard disse " finalmente i cittadini di Roveredo riposeranno in pace". Quella che ho citato già lo fa per colpa di certi fenomeni ;-((
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO