CANTONEAttenzione ai finti concorsi di lavoro all'EOC

23.01.23 - 10:15
L'Ente Ospedaliero invita a diffidare da questo tentativo di truffa che richiede, oltre all’immissione di dati personali, anche un pagamento
TiPress
Attenzione ai finti concorsi di lavoro all'EOC
L'Ente Ospedaliero invita a diffidare da questo tentativo di truffa che richiede, oltre all’immissione di dati personali, anche un pagamento

LUGANO - È lo stesso Ente Ospedaliero Cantonale a mettere in guardia dal fenomeno delle offerte di lavoro-truffa relative a finti concorsi lavorativi, proprio presso le sedi EOC.

Questi annunci, viene spiegato in un comunicato giunto in mattinata, sono collegati alle reti “Unione Europea - Ufficio di collocamento, portale Camera di Lavoro Comunità europea” e ad “EURES - Comunità Europea Lavoro”.

Tali opportunità lavorative si riferiscono per lo più ai settori sanitari e socio-sanitari, dell'ospitalità e della ristorazione, custodi e personale vario che parrebbe essere richiesto da aziende sul territorio svizzero e ticinese tra cui anche presso le nostre sedi EOC.

L'EOC invita dunque a prestare attenzione a questi tentativi di truffa che richiedono, oltre all’immissione di dati personali, anche un pagamento. L'Ente Ospedaliero sottolinea pure di non avere nulla a che fare con questi tentativi di frode e declina qualsiasi responsabilità.

Viene ricordato infine che i bandi di concorso ufficiali sono pubblicati sul portale www.eoc.ch/lavoro e che le candidature vengono accettate solo se inviate tramite quest’ultimo.

L'invito ovviamente è a diffidare di questi e simili annunci e di qualsiasi richiesta di denaro o di dati personali. In caso di dubbio, è suggeribile verificare sempre la veridicità delle offerte di lavoro.

COMMENTI
 
RobediK71 1 sett fa su tio
Una truffa su internet come altre
Johari 1 sett fa su tio
Un'offerta di lavoro che prevede un pagamento da parte del candidato? In tutti i lavori che ho svolto, non ho mai dovuto pagare per lavorare.
Evry 1 sett fa su tio
Che VERGOGNA, siamo giunti come in Italia e Rumania !!!!!
Aigor99 1 sett fa su tio
Hanno già contattato qualcuno per dei colloqui? Già che hanno i dati…
Alone 1 sett fa su tio
oramai importiamo tutto dall'Italia... anche le truffe..
Blackad 1 sett fa su tio
Gli asini non hanno nazionalità, nemmeno i razzisti populisti
Mamy 1 sett fa su tio
Sono “persone” senza nessun scrupolo. Da denunciare.
Fra Francesco 1 sett fa su tio
Sono italiani?
Meganoide 1 sett fa su tio
Cambierebbe qualcosa?
Evry 1 sett fa su tio
Certo che lo sono. Loro assicurano il posta ai suoi Frontalieri !!!! Ma la direzione... EOC no si interessa !!!!!! che vergogna
Ale80 1 sett fa su tio
Buongiorno, vorrei sapere se contattano via email,visto che ho ricevuto un email giorni fa da Risorse.Umane@lugano-lis.ch
Scigu 1 sett fa su tio
Cestina, subito
Pocahontas 1 sett fa su tio
La sigla "lis" è degli Istituti sociali di Lugano, vale a dire le varie case per anziani...non saprei se questo è veramente il loro indirizzo mail ma cercando sul sito del Comune di Lugano è scritto.
Blackad 1 sett fa su tio
Lugano-lis.ch è un indirizzo reale, basta fare una ricerca rapida in internet https://lugano-lis.ch/contatti/
Evry 1 sett fa su tio
La direzione se ne frega dei colloqui e del personale che prendono, tanto sono sempre frontalieri perchè proposti dai capini e capetti fontalier's. vergogna
Ale80 1 sett fa su tio
Grazie,ho appena controllato e appurato che effettivamente c'è un concorso per dei posti.grazie ancora.
NOTIZIE PIÙ LETTE