Keystone - foto d'archivio
CAVERGNO/ VERCELLI
17.08.2020 - 22:010
Aggiornamento : 23:58

Schianto in aliante: la vittima è ticinese

L'incidente è avvenuto nel weekend nella zona del nord del Piemonte, al confine col Monte Rosa. Vallemaggia sotto choc.

Classe 1961, l'uomo era capotecnico della funicolare del San Salvatore a Paradiso. Il volo era la sua grande passione.

CAVERGNO/ VERCELLI - C'è grande cordoglio a Cavergno (Cevio), paese natale dell'uomo che sabato 15 agosto si è schiantato in aliante nella zona del nord del Piemonte, al confine con il Monte Rosa. Classe 1961 (e non 1950, come avevano inizialmente ed erroneamente riferito alcuni media italiani), il pilota lavorava come capotecnico presso la funicolare del San Salvatore, a Paradiso.  

Amava il volo. Era la sua grande passione. E questo lo portava a viaggiare parecchio. La drammatica notizia, a Cavergno, si è diffusa in particolare da domenica. E durante tutta la giornata di lunedì le voci sul decesso del 59enne hanno fatto il giro della Vallemaggia, dove era parecchio conosciuto. 

Commovente il ricordo di un suo collega di lavoro su Facebook. «Addio, sei stato un bravo capo. Riposa in pace». Sabato la vita di quest'uomo generoso si è tragicamente spezzata. Il velivolo che stava conducendo sarebbe precipitato tra l'alta valle del fiume Sesia e quella del Sermenza, in provincia di Vercelli.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-11-29 04:07:59 | 91.208.130.86