tio/20minuti
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
56 min
Pettorine catarifrangenti in dogana
Obiettivo: raccogliere dati sul traffico veicolare in entrata e sulle abitudini di mobilità dei conducenti.
CANTONE
1 ora
La costituzione ha l'ok di Berna
Il principio di sussidiarietà è conforme al diritto federale, secondo il Consiglio nazionale
AGNO
4 ore
Alla ricerca della falla da cui il nonno di Eitan è volato via
Non si spegne la polemica sui controlli doganali all'aeroporto di Lugano
CANTONE
4 ore
Ticinesi in cerca di casa: a pochi metri da dove sono nati e mai in città
Quando si tratta di cambiare casa, tendiamo a restare vicino ai nostri luoghi. Ecco i risultati di uno studio Swiss Life
CANTONE
12 ore
Cambio alla testa dell'ASIF
Prende il posto dell'uscente Walter Schick, che ha deciso di passare il testimone
FOTO E VIDEO
CANTONE
13 ore
Iniziativa 99%, l'azione dei Giovani socialisti
È stata inscenata domenica, a una settimana esatta dalla chiamata alle urne
CANTONE
13 ore
Si vota sui contratti di affitto, iniziativa salvagente o «inutile»?
Il prossimo 26 settembre il popolo dovrà esprimersi sull'iniziativa cantonale sulle pigioni.
LUGANO
15 ore
Il nuovo sindaco di Lugano è Michele Foletti
Alle 18 scadeva il termine per presentare la propria candidatura, ma nessuno (come da previsioni) si è fatto avanti.
MURALTO/ LUGANO
16 ore
Urla in piena notte e disordine ovunque
Morte in albergo: la coppia della stanza adiacente alla 501 riferisce di una lite in cui si parlava di soldi.
CANTONE
17 ore
Godiamoci una settimana di sole
Ultime gocce oggi, poi un lieve rialzo delle temperature.
MENDRISIO
18 ore
Da domani si può tornare sul Generoso
La linea ferrovia è stata ripristinata dopo la frana caduta ieri.
CANTONE
18 ore
Vaccini on the road: «Più di 2'700 inoculazioni»
Da oggi il bus itinerante toccherà alcune località del Luganese e delle Valli del Ticino.
CANTONE
18 ore
Si entra nella stanza 501: tutti i dettagli
Giallo dell'hotel La Palma Au Lac di Muralto, al processo la versione dell'imputato. Dal gioco erotico all'allarme.
MENDRISIO
04.04.2017 - 15:310
Aggiornamento : 05.04.2017 - 07:38

Credeva fosse l'amica, viene truffata in chat

Si moltiplicano gli account clonati. Ti chiedono il numero di telefono, poi ti derubano

MENDRISIO - La rete si fa sempre più insidiosa ed ora bisogna guardarsi anche dagli amici. Almeno quando sono virtuali. Ne sa qualcosa F., 15enne del Mendrisiotto che qualche giorno fa si è vista derubata di ben 100 franchi. Proprio da un suo contatto Facebook.

«Era con me quando ha ricevuto un messaggio su Messenger», racconta il padre della 15enne. A scrivere alla figlia è L., sorella del fidanzato dell'adolescente, che le chiede il numero di telefono. «Per un concorso», spiega.

F. non è del tutto convinta, ma scrive il suo numero all'amica. D'altra parte la persona che vede sulla chat non le è solo familiare, ma intima. Perché dubitare? Anche se la conversazione si fa sempre più confusa, non dà troppo peso nemmeno alla seconda richiesta: «Mi invii il codice che ti arriva per SMS?». 

La ragazzina capisce di essere stata truffata quando si vede addebitare 100 franchi sul conto Sunrise per un acquisto su iTunes. «È stata ingenua», ammette il padre.

F., a quel punto, telefona all'amica. E tutto si fa più chiaro. L. non ha mai inviato nessun messaggio, il suo account Facebook è stato clonato. Chi lo ha fatto ha tentato la medesima truffa con tutti gli altri suoi contatti.

Si possono bloccare - Il genitore, nel frattempo, ha contattato l'operatore, nello specifico Sunrise. «L'addebito non può essere annullato - spiega -, ma ci è stato chiesto se volessimo bloccare questo tipo di pagamenti. Così abbiamo fatto, onde evitare nuovi inconvenienti».

«C’è poco da fare» - «Avendo lei stessa dato numero di telefono e pin ha, in sostanza, autorizzato la transazione. È come se avesse sottoscritto volontariamente un contratto», ci spiega un portavoce della polizia cantonale. «C’è poco da fare in questi casi. Eventualmente si può tentare di chiedere a Sunrise dove sono andati a finire questi soldi e capire chi è che, tramite iTunes, li riceve. Facilmente sarà un indirizzo estero, quindi, tentare di rientrare del denaro perso è praticamente impossibile». Il portavoce conferma il fenomeno degli account clonati. «Accade spesso».

Per evitare questi incidenti, insomma, ancora una volta si deve ricorrere alla saggezza popolare. Fidarsi è bene... 

tio/20minuti
Guarda le 4 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Giggina 4 anni fa su tio
Ha ragione Frankheat quando dice che il problema non é FB ma come viene usato. ho ricevuto anchio già un paio di richieste di amicizia da parte di profili clonati ma basta farsi un paio di semplici domande per non essere fregati! la prima come mai se questa persona era già fra le mie amicizie, come mai mi riaggiunge? Può capitare anche senza profilo clonato, ma qui sorge la seconda domanda,(premetto che IO tutti i miei contatti di FB li conosco personalmente), come mai mi sta chiedendo il mio numero? Queste persone se non gli rispondi insistono e il loro italiano é fuorché perfetto, quindi quando l'amico "Pinco Bernasconi o Fontana o Botta" mi scrivono - numero BITTE??? - Direi che se non ci arrivo con le prime 2 domande alla fine é più che palese che qualcosa non quadra! IO ho chiamato subito la persona per verificare che non si trattasse di qualcuno altro, e questo molto prima che uscisse su TIO.CH e i vari post che ci sono ora su FB.
Crt1980 4 anni fa su tio
Ne sa qualcosa F., 15enne ???' non c'è un eta minima? tipo 16 anni?
Karma 4 anni fa su tio
come mai una sua amica così intima non aveva già il suo numero? m
sedelin 4 anni fa su tio
l'ho sempre scritto: FÈSS BUK
elvetico 4 anni fa su tio
Uscire da quella kakkiata di un fessbuck, no eh !
Frankeat 4 anni fa su tio
@elvetico Non FB che non va, ma come viene usato.
aquila bianca 4 anni fa su tio
@elvetico Ma elve*.... Poi, come fanno; restano senza i "veri amici"... ?? Non scherzare su queste cose neh.... ;O) Gli amici più veri, quelli che ci sono nei momenti del bisogno, quelli che ti fanno condividere il ruttino del piccino, quelli che non resistono e devono postare anche l'alluce vago della nonna, quelli che se perdono un chilogrammo ti informano in tempo reale con selfie annesso, quelli che si prodigano per tenerti aggiornato su quanto hanno mangiato e bevuto condividendo il video dove il tontolone di turno sta vomitando nella fioriera...... ;O) Sono cose serie, eh.... cosa vuoi che siano 100fr .... tanto non era la "vera amica" che l'ha inchiappettata...... ;XD Io, se avessi Fessbucccccc, non so se riuscirei a farne a meno.... avrei una paura incontrollabile di perdere TUTTI I MIEI 289 VERI AMICI ;-))))))))))))))))))) Mi bastano i *mici* intelligenti e mentalmente attivi.... la "a" non serve......3> Ti auguro una buona serata micius ;-***
aquila bianca 4 anni fa su tio
@elvetico ... alluce valgo.... errata corrige....<3
neuropoli 4 anni fa su tio
@elvetico già fatto 5 anni fa ed ora tutto gira meglio!!!
elvetico 4 anni fa su tio
@aquila bianca :-))))))))))))))))))) buona serata anche te Aquilotta !
neuropoli 4 anni fa su tio
@Frankeat praticamente è un'arma in mano a certi elementi.
Frankeat 4 anni fa su tio
Vabbè, con una ragazzina con gli ormoni in subbuglio e il cuore che batte forte è come sparare sulla croce rossa. Ma ha sicuramente imparato una lezione e con lei tutti i suoi amici.
Cleofe 4 anni fa su tio
si.. anche io credevo fosse amore... invece era un calesse !

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-21 10:08:49 | 91.208.130.85