Immobili
Veicoli

LUGANOChiude il tunnel di Besso: via ai lavori

17.02.22 - 11:36
Attorno alla stazione di Lugano ci sono un po' di novità. Chi deve attraversarla, dovrà cambiare strada
tipress
Chiude il tunnel di Besso: via ai lavori
Attorno alla stazione di Lugano ci sono un po' di novità. Chi deve attraversarla, dovrà cambiare strada
Cambiano anche la rotonda e il posteggio ex Pestalozzi. Via i vecchi alberi, che verranno "riciclati" ad eccezione di due faggi. Arriva un parco temporaneo

LUGANO - La luce in fondo al tunnel è ancora lontana per il cantiere del piazzale di Besso, a Lugano. Ora tocca al vicino tunnel pedonale chiudere causa lavori. Nell'ambito del grande progetto di rifacimento della viabilità attorno alla stazione, comunicano oggi le Ffs, la galleria di Besso sarà chiusa a partire da domenica 20 febbraio.

Passaggio chiuso - Il nuovo cantiere, spiega l'ex regia federale, comporterà modifiche alla viabilità delle auto e soprattutto dei pedoni, che non potranno più transitare tra via Besso e via Cattedrale utilizzando il sottopasso. Il "vecchio" tunnel verrà sbarrato così come l'accesso al parco del Bertaccio. 

Vie alternative - Anche il collegamento tra il marciapiede 1 della stazione e il marciapiede 2 saranno chiusi. Per attraversare la stazione, spiegano le Ffs, i pedoni dovranno utilizzare il sottopasso centrale, e la funicolare o la scalinata per raggiungere il centro cittadino. 

Un parco temporaneo - Tra qualche mese inizieranno inoltre anche i lavori per trasformare parte della superficie del posteggio ex Pestalozzi in un parco temporaneo, una misura individuata dalla città di Lugano, in collaborazione con il Dipartimento del territorio e le FFS, per aumentare la fruizione del verde nell’area attorno alla stazione, considerata anche la chiusura dei giardinetti di Besso, molto apprezzati dalla popolazione del quartiere.

Alberi salvi... L'ex regia federale assicura che verranno mantenuti «sostanzialmente tutti gli alberi presenti sull’area del posteggio e, dove possibile, saranno piantati nuovi alberi e aiuole di piante perenni». Anche gran parte delle piante e degli arbusti che erano presenti nei giardinetti di Besso sono stati mantenuti e spostati in altre aree verdi della Città e nel vicino Parco Lucerna.

... tranne due faggi - Destino diverso per i due faggi presenti nel piazzale: il mantenimento o lo spostamento - spiegano le Ffs - non è fattibile a causa di «insormontabili difficoltà tecniche». In corrispondenza delle due piante sono previsti la scala di uscita e i due ascensori del nuovo sottopasso.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO