Immobili
Veicoli
tipress
CANTONE
30.11.2021 - 16:280
Aggiornamento : 17:08

Cassis presidente, festa annullata

La cerimonia a Bellinzona verrà rimandata «causa Covid»

BELLINZONA - Un film già visto, anche nei dettagli. I festeggiamenti per la presidenza di Guy Parmelin si sono svolti a settembre, con nove mesi di ritardo causa Covid. Il tempo di passare il testimone a Ignazio Cassis, e la scena si ripete. 

Il Dipartimento per gli affari esteri ha comunicato oggi che le celebrazioni per la presidenza di Cassis, previste a Bellinzona il 16 dicembre, non si svolgeranno come da programma. Rinviate a tempi migliori «alla luce delle incertezze legate alla situazione pandemica». 

Il consigliere federale - si legge nella nota - ha preso la decisione in accordo con le autorità cantonali ticinesi. L'Assemblea federale procederà comunque ad eleggere Cassis nuovo presidente della Confederazione l'8 dicembre, con entrata in carica il primo di gennaio. Cassis ringrazia «tutte le persone coinvolte nell’organizzazione dell’evento».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-21 04:37:38 | 91.208.130.86