Immobili
Veicoli
Cornaredo si veste a festa: «Il calcio qui interessa eccome»

LUGANOCornaredo si veste a festa: «Il calcio qui interessa eccome»

27.10.21 - 19:00
I bianconeri sfidano lo Young Boys negli ottavi di finale di Coppa. L'analisi del responsabile marketing Luca Pedroni.
foto tio.ch/20min
Cornaredo si veste a festa: «Il calcio qui interessa eccome»
I bianconeri sfidano lo Young Boys negli ottavi di finale di Coppa. L'analisi del responsabile marketing Luca Pedroni.
«Abbiamo voluto questo esperimento per noi come società – spiega –. Abbiamo piazzato tutti i 6.000 biglietti. Ma se ce ne fossero stati 8.000, sarebbero finiti anche quelli». Guarda foto e video.

LUGANO - Lo stadio di Cornaredo si è vestito a festa in occasione dell'ottavo di finale di Coppa svizzera tra il Lugano e lo Young Boys. L'entrata gratuita per i tifosi ha portato al "tutto esaurito", compatibilmente con le regole anti Covid. «Abbiamo voluto questo evento per noi come società – sottolinea Luca Pedroni, responsabile marketing del club bianconero –. Intendevamo capire qual è il bacino di interesse per una partita di calcio a Lugano. Lo stadio di Cornaredo al momento è omologato per circa 6.000 posti. Alla fine tutti i 6.000 biglietti disponibili sono "andati a ruba". Posso tranquillamente affermare che se ne avessimo messi in circolazione 8.000, li avremmo piazzati tutti. La richiesta è stata enorme». 

Facile, verrebbe da dire, visto che l'entrata era gratuita. Pedroni non la pensa così. Anzi. «Al di là dell'aspetto gratuito, una persona se non è interessata al calcio se ne sta a casa. Siamo a fine ottobre. E la temperatura non è nemmeno il massimo... Abbiamo ricevuto indicazioni importanti da questa iniziativa. Sappiamo che l'interesse per il calcio c'è, eccome».

Pedroni guarda al futuro: «La vera sfida sarà quella di trasformare queste persone che stasera sono venute gratuitamente in clienti paganti. Nello stadio attuale forse è difficile. In uno stadio accogliente invece è possibile. Il tifoso oggi richiede molto di più attorno agli eventi sportivi. La partita in sé non basta».  

E a Cornaredo si entrerà gratuitamente anche in occasione del match di campionato in programma domenica contro il Servette. «Si tratta di un'idea legata a un intero weekend dedicato al sostegno allo sport. Le principali società sportive si sono unite per rendere gratuito l'accesso ai match del fine settimana. Ci saranno anche tante manifestazioni collaterali. Lo sport a Lugano è importante ed esiste». 

NOTIZIE PIÙ LETTE