Immobili
Veicoli
Tipress
Morena Ferrari Gamba
LUGANO
31.08.2021 - 19:060

Un aiuto concreto per l'Afghanistan, parte l'interrogazione al Municipio di Lugano

Viene chiesto che la Città si renda disponibile ad accogliere rifugiati e che si faccia una donazione alla Croce Rossa.

«Sarebbero gesti importanti e concreti che una Città come Lugano deve e può fare», sottolineano i firmatari.

LUGANO - Un braccio teso in favore dell'Afghanistan. È quanto chiede al Municipio di Lugano una recente interrogazione lanciata dalla liberale radicale Morena Ferrari Gamba e da altri quattro consiglieri comunali*.

La posizione della Confederazione - «Il Consiglio Federale dice chiaramente che non intende accogliere alcun profugo», viene ricordato nello scritto, «che i contingenti sono finiti, e questo, senza tener minimamente conto degli innumerevoli appelli fatti dalla popolazione e da alcune grandi Città come Zurigo, Berna e Ginevra, compresa una petizione di oltre 30'000 firme. L’agenzia dell'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati ha rilevato che vi sono in Afghanistan ancora 300'000 persone in pericolo. La nostra, così tanto vantata, tradizione umanitaria cosa sta a significare?».

Obiettivo sociale - In questa situazione, ritengono i firmatari, la Città di Lugano può fare la sua parte «in virtù del progetto presentato in questi giorni sugli obiettivi di sostenibilità ambientale, economica e sociale dell'Agenda 2030 delle Nazioni Unite e della Confederazione». L’accoglienza, viene sottolineato, ed in particolare l’inclusione rappresentano la concretizzazione dell’obiettivo numero 16 dei 17 obiettivi per uno sviluppo sostenibile. In particolare: lotta contro la povertà, per la salute e il benessere, non da ultimo per l’istruzione generalizzata. 

Accoglienza - I consiglieri comunali chiedono quindi alla Città, in collaborazione con il Cantone, «se intende offrire la propria disponibilità ad accogliere temporaneamente dei rifugiati, in particolare le persone più a rischio come donne e bambini». Questo gesto, viene evidenziato, è già stato fatto dalle Città di Zurigo, Berna e Ginevra.

Un contributo finanziario - L'interrogazione chiede inoltre al Municipio se si è pensato di fare una donazione, pari ad almeno 10'000 franchi, a favore del Comitato Internazionale della Croce Rossa per la sua azione a favore della popolazione in Afghanistan. Sarebbero gesti importanti e concreti che una Città come Lugano deve e può fare.

*I cofirmatari: Laura Méar, PLR, Mattea David, PS, Federica Colombo, PPD, Sara Beretta Piccoli, MT&L.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-17 10:48:14 | 91.208.130.87