Immobili
Veicoli

LUGANOL'MPS lancerà il referendum contro il Polo sportivo

27.01.21 - 09:36
Secondo il Movimento il progetto rappresenta «una delle più grandi speculazioni immobiliari mai progettate in Ticino».
Ti-Press
L'MPS lancerà il referendum contro il Polo sportivo
Secondo il Movimento il progetto rappresenta «una delle più grandi speculazioni immobiliari mai progettate in Ticino».
Il Polo sportivo e degli Eventi è ritenuto «totalmente sproporzionato» e «senza alcuna utilità sociale».

LUGANO - Il Polo sportivo e degli Eventi non s'ha da fare. O almeno non in questi termini. Ne è convinto l'Mps che ha deciso di lanciare un referendum contro i progetti relativi alla realizzazione del futuro polo sportivo di Cornaredo sul quale tra poche settimane il Consiglio comunale di Lugano dovrà pronunciarsi. «Non vi sono dubbi - scrive il Movimento - che il progetto nel suo complesso rappresenti una delle più grandi speculazioni immobiliari mai progettate in Ticino». Un progetto, ricorda l'MPS, «sostenuto da tutte le forze politiche cittadine» nonostante gli interrogativi di questi giorni con «le decine e decine di domande poste dalle commissioni del legislativo comunale».

Il Movimento, poi, entra a gamba tesa anche sui media rei - a suo dire - di aver accolto la notizia dell'accordo con «accondiscendenza e totale spirito acritico». «Nessuno ha infatti detto nei prossimi anni le cittadine e i cittadini luganesi dovranno pagare almeno 350 milioni di franchi al Credit Suisse e al gruppo immobiliare HRS Real Estate AG per un’opera che così concepita non risponde assolutamente ai bisogni socio-sportivi della comunità, sicuramente legittimi».  L'Mps ritene infatti il progetto «totalmente sproporzionato, con pochissima aderenza ai bisogni sociali delle cittadine e dei cittadini luganesi, dal costo elevatissimo che rischia di devastare le finanze comunali, provocando un aumento importante del prelievo fiscale che andrà soprattutto a pesare sui redditi medio-bassi».

COMMENTI
 
Tzozjlred 1 anno fa su tio
Ma che stadio per favore !!! Con tutti i problemi che ci sono a Lugano (traffico, speculazioni edilizie, affitti carissimi, quartieri come Viganello invivibili con strade disastrate, anziani e invalidi con rendite complementari insufficienti, asili nido carissimi, adolescenti ghettizzati e attività giovanili esclusive e a prezzi inarrivabili. Il centro città e disegnato a doc per turisti di "classe" come arabi e cinesi. Ci manca solo che Renzetti e co venda il Lugano ai cinesi... Il Lugano e' in forma in quest ultimo campionato, pero vi e da dire che sta giocando un campionato strano, senza pubblico e credo che il giorno che si tornera alla normalita il Lugano tradizionalmente fara' fatica a battere gli avversari. Non essendo abituato ai grandi numeri di tifosi d'oltre Gottardo, passeranno un bel po di anni prima che il Lugano attiri spettatori sufficienti a riempire il nuovo stadio e abituarsi a giocare con tanti spettatori e soprattutto vincere. Insomma non ci credo a questo "investimento" percui meglio che la città di Lugano e i suoi politici facciano quello di cui c è bisogno. Nel frattempo buona vita a tutti
F/A-19 1 anno fa su tio
Devono dare felicità e prosperità agli investitori di turno ed a tutti quelli che si sono divisi la torta. Per questo mettono in cantiere simili costruzioni. Il cittadino sfigato lavora, paga e sta zitto.
Diablo 1 anno fa su tio
Sportivamente parlando il Lugano sono 6 stagioni in A in cui abbiamo fatto 2 terzi posto con accesso diretto all’Europa League, una finale di coppa ed oggi siamo ancora nei piani alti di questo strano campionato. Esempio concreto lo Young Boys oggi hai vertici....vince la sua ultima coppa nel 86, gioca la sua ultima finale nel 91 in uno stadio fatiscente.....dal 91 al 2005 naviga tra la A e la B..con poche migliaia di spettatori anche quando stanno in A...nel 2005 la svolta...lo Stade de Suisse....sportivamente lo YB diviene un punto di riferimento del calcio di tutta la regione bernese con pubblico, vince 1 coppa svizzera, tre campionati...ha pubblico....investitori si avvicinano al club e giocano anche la Champions.....fuori dallo stadio il quartiere vive...vive con ristoranti dello stadio e con negozi ....l’indotto della zona é aumentato. tschuss
dan007 1 anno fa su tio
in Ticino manca un centro congressi di un certo spessore ma mancano anche strutture ricettive in adeguazione e il solo target da incrementare in più che il settore turistico per riempire nei periodi di bassa stagione. il centro congressi attuale non è adeguato.
Diablo 1 anno fa su tio
Cosa non manca in Ticino ? TUTTO. Siamo una cittá, un cantone marginale....ed invece di andare avanti rimaniamo fermi al palo, ma per quale motivo? perche qua ogni discussione/decisione/progetto....viene ostacolato dalle guerre tra partiti, dagli interessi che ogni politico ha/fa, guerre dei poveri....e continueremo ad essere un cantone totalmente marginale, ma é la nostra cultura politica piccola e dell asilo...la nostra cultura di poi piangerci addosso...
F/A-19 1 anno fa su tio
È tutto un bel business, Renzetti sta costruendo molto in zona stadio sapendo e facendo pressione col suo FCL, HRS Real estate in via Brentani sta costruendo un quartiere intero con prezzi da fame per le ditte che ci lavorano tra l’altro e guarda caso, il polo sportivo lo costruiranno loro. Ma questi sono tutti avvoltoi e speculatori, i cittadini di Lugano invece gli sfigati di turno.
Dani/hcl 1 anno fa su tio
Avanti così,sempre fermi sul posto!! MPS(Meglio Perderli Subito) Il partito dei reclami per eccellenza!
madras 1 anno fa su tio
MPS sempre a contestare!!!!
Equalizer 1 anno fa su tio
Sarebbe interessante leggere il rapporto finanziario per la copertura dei crediti, per potersi esprimere.
roma 1 anno fa su tio
...curioso di vedere come va a finire.
Sponge 1 anno fa su tio
Io Anche!!!
seo56 1 anno fa su tio
Bene! Qualcuno che ragiona. Spero nella raccolta di firme e voterò SI al referendum
Capra 1 anno fa su tio
Chiaramente! Te solo distruggere
Dkdk 1 anno fa su tio
siamo alle solite .....
Diablo 1 anno fa su tio
seo56 quello che vorrebbe il mondo totalmente chiuso
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO