Immobili
Veicoli

LUGANOLavorava con Versace e Madonna, ora aprirà un locale esclusivo sul Ceresio

09.02.21 - 19:00
L'imprenditore Manuel Dallori lancia il prestigioso The Cliff in zona Capo San Martino. Apertura prevista per maggio.
Foto: Domina Coral Bay
Lavorava con Versace e Madonna, ora aprirà un locale esclusivo sul Ceresio
L'imprenditore Manuel Dallori lancia il prestigioso The Cliff in zona Capo San Martino. Apertura prevista per maggio.
Una buona notizia sul fronte della movida e della gastronomia. «Non sarò un cannibale – dice il 51enne –. Collaborerò con tutti e porterò grandi artisti».

LUGANO - La zona è quella di Capo San Martino. Un luogo esclusivo, con vista lago. Sarà la location di The Cliff, il nuovo locale polivalente ideato dall'imprenditore toscano Manuel Dallori, 51 anni, uno dei re dell'intrattenimento internazionale. L'apertura, Covid-19 permettendo, è prevista per maggio. «È così – conferma Dallori –. Penso che Lugano possa essere davvero una piazza importante per l'idea che ho in mente. Porterò grandi personaggi, artisti importanti. La vicinanza con Milano ci aiuterà». 

Una struttura per tutti – Dallori ha un passato nel mondo della moda. Ha contatti in tutto il mondo. Vive tra l'Egitto, dove ha lanciato anche il marchio The Beach, e la Svizzera. Ha concretizzato progetti anche a Milano, a Saint-Tropez, a Monaco. «Contrariamente a quanto si potrebbe pensare – ammette – non mi concentrerò solo sulla movida. Anzi. Il The Cliff di Lugano sarà una struttura per tutti. Anche per chi vorrà semplicemente farsi un aperitivo o un pranzo in una cornice incantevole».  

Dopo la pandemia... – Il progetto è di quelli grossi. E viene svelato in un periodo in cui il settore degli eventi e della ristorazione è in piena crisi. «Io guardo avanti. Quando la pandemia sarà alle spalle, la gente avrà una voglia matta di divertirsi, di uscire, di fare festa. Dobbiamo tutti essere pronti per quel momento. Ed è adesso che occorre pensarci. A inizio gennaio sono partiti i lavori edili, sarà davvero una bella struttura. Le grandi crisi creano grandi opportunità, sempre». 

Buone intenzioni – Il 51enne imprenditore pone poi l'accento anche su un altro aspetto importante. «Non so come la piazza ticinese accoglierà questa mia idea. Spero bene. Io non ho scelto il Ticino per cannibalizzare. Anzi. La mia intenzione è quella di collaborare con chiunque lo vorrà. Anche col resto della ristorazione, che tra l'altro in Ticino è di un livello parecchio alto. Porterò lavoro alla gente del posto».

Un passato tra Versace e Madonna – In passato ha lavorato con personaggi del calibro di Donatella Versace, Madonna, Rupert Everett ed Elton John. Inevitabile immaginarsi che il The Cliff si trasformi in qualcosa di un certo prestigio. Dallori, per il momento, non svela i costi relativi al progetto. Ma promette di farlo più avanti. «Il The Cliff sarà un contenitore di più cose. Ci sarà spazio per il divertimento serale, sicuramente. Ma anche per il cibo e la cultura. Ho in mente di farci anche esposizioni di auto, di arte, di musica, di moda. Il conto alla rovescia è incominciato».  

 

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO