Immobili
Veicoli
Il Ticino è «pronto ad accogliervi»

CANTONEIl Ticino è «pronto ad accogliervi»

18.05.20 - 13:30
È partita la campagna marketing rivolta ai turisti d'oltre San Gottardo
Ticino Turismo
CANTONE
18.05.20 - 13:30
Il Ticino è «pronto ad accogliervi»
È partita la campagna marketing rivolta ai turisti d'oltre San Gottardo

BELLINZONA - Un'alba sul Lago Maggiore, quale simbolo della ripartenza: è con questa immagine che inizia un video promozionale di Ticino Turismo rivolto a tutti i visitatori d'oltre San Gottardo. Sì, perché il settore turistico ticinese è pronto ad accogliere i suoi ospiti. E dopo la riapertura di alberghi e strutture ricettive lo scorso 4 maggio, seguita più tardi, da quella di ristoranti, negozi e musei, è stata lanciata una campagna per portare in Ticino gli ospiti della Svizzera tedesca e francese.

Una strategia in tre fasi - La strategia di Ticino Turismo è suddivisa in tre fasi: crisi, ripristino e rilancio. La fine della prima fase è coincisa con la riapertura delle strutture ricettive e degli esercizi pubblici. «Il periodo pasquale e le settimane successive sono state davvero difficili e delicate – commenta Angelo Trotta, direttore di Ticino Turismo - abbiamo dovuto dare seguito agli appelli delle autorità e rivolgere l’invito ai nostri ospiti di rimanere a casa. Adesso però è giunto il momento di ripartire con la speranza che, dopo qualche settimana di “rodaggio”, il vero e proprio rilancio possa avvenire dall’8 giugno con la riapertura di tutta l’infrastruttura turistica». Vista l’incertezza sui mercati internazionali dettata dalla crisi sanitaria, gli sforzi nei prossimi mesi saranno focalizzati sul mercato interno e su quello locale con la grande campagna di rilancio “Vivi il tuo Ticino” presentata settimana scorsa in collaborazione con il Dipartimento delle finanze e dell’economia e Banca Stato.

La fase del"ripristino" è caratterizzata dallo slogan"#seeyousoon" ("Ci vediamo presto") e da lancio di un nuovo video. E farà leva sui luoghi preferiti di chi già conosce e a ma il Sud delle Alpi. «Nelle settimane di crisi siamo stati sommersi da fotografie e contenuti generati dagli stessi utenti che, attraverso i social media, condividevano i luoghi ticinesi di cui sentivano la mancanza» spiega Angelo Trotta.

Poi toccherà al rilancio, con lo slogan"#welcomeback" ("Bentornati"). Il messaggio principale sarà"Exotik liegt so nah" ("L'esotismo è così vicino"). «Siamo il Cantone più mediterraneo e “esotico” della Svizzera – rileva Angelo Trotta – proprio per questo insisteremo sul fatto che non vi è la necessità andare lontano per raggiungere mete incantevoli e che si discostano dai cliché a cui viene spesso accostato il nostro paese». E il settore punterà tutto su immagini suggestive e sorprendenti di scorci ticinesi che ricordano le caratteristiche di mete lontane.

La promozione... si fa nazionale - All’inizio del mese di giugno l’ente nazionale lancerà inoltre una campagna che vedrà coinvolte tutte le destinazioni svizzere. Il direttore Martin Nydegger, ospite alla web conference organizzata oggi da Ticino Turismo, ha riassunto gli obiettivi principali della campagna e spiegato quali saranno le specificità legate alla promozione del cantone a Sud delle Alpi. ·«Il nostro piano di rilancio avverrà sotto lo slogan “We need Switzerland” (“Abbiamo bisogno di Svizzera"). Mostrerà agli svizzeri tutte le sfaccettature della variegata offerta ticinese, dalle rive dei laghi con la loro atmosfera mediterranea agli splendidi paesaggi tipici del Sud delle Alpi».

CORRELATI
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO