Tipress
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
1 ora
Vendite in leggero calo per Medacta
«Sono molto soddisfatto di come siamo riusciti a proteggere la nostra azienda e i nostri dipendenti» commenta Siccardi
CANTONE
1 ora
Varianti contagiose: «La mascherina resta la soluzione»
Il medico cantonale sulle forme mutate del virus: «È vero, sono fra il 50 e il 70% più contagiose».
LUGANO
3 ore
"Spazio privato" o "ristorante mascherato"? Unica certezza, è aperto
Un'impresa di catering converte la propria cucina da spazio industriale a luogo per pranzi e cenette raffinate
CANTONE
3 ore
Il Ticino che (non) lavora da casa
Da quattro giorni lo smartworking è obbligatorio, almeno in teoria. Ma c'è qualche difficoltà
CANTONE
14 ore
«Si può stare bene anche in prigione»
Vita di coppia in crisi? Single senza prospettive? I consigli di Eva Sykora, sex coach, ospite di piazzaticino.ch
FOTO E VIDEO
LUGANO
14 ore
Pompieri in azione in centro a Lugano
È stata segnalata la presenza di fumo all'ultimo piano di un edificio in viale Stefano Franscini
CONFINE
17 ore
Abusi su una bimba per vendere video, coppia comasca sarà processata
L'uomo è stato tradito da un sacchetto della spesa di un supermercato italiano che compariva casualmente sullo sfondo
MORBIO INFERIORE
17 ore
Alle Medie di Morbio Inferiore altri 25 casi di coronavirus
Undici sono verosimilmente riconducibili alla variante inglese del virus. Sono state testate 460 persone
CANTONE
18 ore
«Abbiamo 18 detenute alla Farera. Bisogna trovare una soluzione»
La Commissione di sorveglianza sulle condizioni di detenzione ha chiesto un incontro al Dipartimento delle istituzioni.
BELLINZONA
19 ore
Vaccinazioni nell'aula magna delle Scuole Nord
Da venerdì il Centro di prossimità accoglierà gli over 80 e gli eventuali conviventi over 75.
LUGANO
19 ore
Lugano ha una nuova direttrice delle risorse umane
Si tratta di Ana de las Heras. Prenderà il posto di Stéphane Pellegrini.
FOTO
DALPE
20 ore
Principio d'incendio in una canna fumaria
Intervento, ieri sera, per i pompieri dell'Alta Leventina. Nessuno è rimasto ferito.
CANTONE
20 ore
Anche il sesso va in lockdown
Coppie che scoppiano. E poche possibilità per i single. Eva Sykora, sex coach, in diretta su Piazza Ticino dalle 13.
CADENAZZO
21 ore
Un'intossicazione alimentare dietro ai malori alla Posta
Venerdì scorso tre collaboratori del Centro logistico erano stati trasportati in ambulanza all'ospedale.
AGNO
22 ore
L'Aspasi gioisce per l'aeroporto
Sette candidati per la gestione di Agno, tra cui tre favoriti. «Lo scalo è attrattivo, ora bisogna scegliere bene»
CANTONE
22 ore
Torna a nevicare in pianura
Meteo Svizzera lancia l'allerta. Pericolo "marcato" da questa sera fino a mezzogiorno di domani
LUGANO
23 ore
Green Skyrolo, il progetto entra nel vivo
È entrato definitivamente in vigore il Piano regolatore intercomunale del Pian Scairolo.
CANTONE
23 ore
In Ticino altri 114 contagi e 4 decessi
Calano i ricoveri in ospedale, ma non i pazienti in terapia intensiva. Il bollettino del medico cantonale
CANTONE
1 gior
Mercato dell'auto in crisi: «Vediamo quanti sopravviveranno»
Nel 2020 le vendite sono crollate del 24%. E gli aiuti sono stati pochi.
CANTONE / SVIZZERA
1 gior
Natalia Ferrara nella co-direzione di ASIB
Il Comitato nazionale ha scelto con convinzione una moderna forma di conduzione, incaricando due donne
CANTONE
1 gior
Le donne scrivono al Parlamento per il congedo parentale
Appello della Federazione delle Associazioni Femminili Ticino al Gran Consiglio in vista del 25 gennaio
MENDRISIO
1 gior
Niente Fiore di pietra fino a maggio
Ritardata anche l'apertura della Ferrovia Monte Generoso. Il camping, invece, sarà attivo dal 27 marzo
LUGANO 
1 gior
Più che Lombardi «luganese»
Da qualche giorno Filippo Lombardi è a tutti gli effetti domiciliato nella città dove intende correre per il Municipio
CANTONE
1 gior
I tamponi a scuola sono un lusso
Mentre il Decs è alle prese con la variante inglese, gli istituti privati fanno da sé. Il caso "esclusivo" della Tasis.
CANTONE
1 gior
Motoslitte da usare «nel rispetto delle norme»
Il club ticinese che riunisce gli appassionati del mezzo stigmatizza gli abusi rilevati una decina di giorni fa
STABIO
1 gior
Dopo l'assemblea digitale, il PLR in corsa per il Municipio di Stabio
La sezione ha ratificato le liste in vista delle elezioni comunali del prossimo 18 aprile 2021
CANTONE
1 gior
Frontale nella galleria del San Gottardo
L'incidente si è verificato ieri pomeriggio. Il bilancio è di due feriti, di cui uno grave
CANTONE
1 gior
Luci rosse spente: «Le nostre ragazze ora lavorano a Berna»
Lo sconcerto del gerente dell'Oceano: «La coerenza? Quali distanze sociali si possono garantire in un bordello?»
ITALIA / CANTONE
1 gior
«Stressate» dalla scuola: 13enni fiorentine scappano in Ticino
Sono state localizzate grazie ai telefoni cellulari e individuate su un treno diretto a Lugano
STABIO
1 gior
Due aree di svago per valorizzare il bosco
Nei pressi di Santa Margherita verranno create una zona didattica e una ricreativa.
CANTONE
1 gior
Oggi in Ticino al via la vaccinazione di prossimità
Over 80 e conviventi con più di 75 anni che vogliono vaccinarsi nel proprio comune devono annunciarsi
CANTONE
1 gior
Troppe polveri fini nei cieli del Mendrisiotto
Ieri le concentrazioni hanno abbondantemente superato la soglia d'informazione alla popolazione.
CANTONE / SVIZZERA
1 gior
Le restrizioni hanno tagliato le gambe al Tavolino Magico
Per la prima volta in 20 anni il volume di alimenti recuperati è diminuito rispetto all'anno precedente.
LUGANO
1 gior
Domeniche pedonali, 1500 firme
Il movimento Ticino&Lavoro le consegnerà al Municipio, per chiedere un lungolago più "a misura d'uomo"
BELLINZONA
1 gior
Confermato l’impegno a favore del trasporto pubblico
Anche quest'anno ci sarà un contributo per l’acquisto di abbonamenti annuali Arcobaleno.
CANTONE
1 gior
«Un concorso fotografico per superare il momento difficile insieme»
A lanciarlo è Katia Mandelli Ghidini, responsabile e fondatrice della 9m2 di Pregassona. Tre le categorie in gara.
SVIZZERA
1 gior
Sulle Alpi «solo camion sicuri»
La Commissione trasporti del consiglio nazionale ha approvato l'iniziativa cantonale ticinese
BELLINZONA
1 gior
Natale in Città, ecco i premiati
Un'edizione diversa, ma che si è svolta all'insegna della solidarietà e del sostegno economico.
CANTONE
1 gior
Covid, in Ticino altri 7 decessi
Nelle ultime 24 ore registrati 86 nuovi contagi. Il bollettino del medico cantonale
CANTONE
2 gior
Il telelavoro non cambia la situazione sui bus
Interpellanza PPD al Consiglio di Stato: «Perché non fa qualcosa invece di chiedere a Berna di intervenire?»
CANTONE
2 gior
Un computer per tutti
La mozione del Partito comunista chiede di dotare gli allievi delle scuole medie di un dispositivo informatico personale
MALCANTONE
20.04.2020 - 20:410
Aggiornamento : 21.04.2020 - 07:36

«I nostri Comuni forti sono nettamente contrari a riaprire le scuole»

L'anticipazione di Giovanni Cossi, che è alla testa della Conferenza dei sindaci del Malcantone

Il messaggio diretto al Governo: «Ho sentito parecchi sindaci. Pensiamo che riaprire le scuole per le poche settimane che restano non abbia senso. È un rischio inutile».

VERNATE - «Riaprire le scuole per le poche settimane che restano non ha senso. È un rischio inutile». Quello di Giovanni Cossi sarebbe solo il parere di un politico, se non che il sindaco di Vernate infila il dito in quella che si annuncia come una nuova spaccatura istituzionale tra i Comuni e il Cantone, nel caso in cui il Governo dovesse seguire Berna sulla rotta della ripresa scolastica il prossimo 11 maggio. Covid permettendo.

«Ho sentito parecchi sindaci - spiega Cossi, che presiede la Conferenza dei sindaci del Malcantone - e devo dire che i Comuni maggiori, quelli che incarnano la spina dorsale economica della nostra regione, sono decisamente contrari alla riapertura delle scuole comunali. A questi tre comuni aggiungo anche Vernate». Cossi fa anche i nomi di chi è pronto a smarcarsi da Berna (e se del caso da Bellinzona), ma poiché il tema in parte deve ancora essere discusso dai Municipi in questi giorni, lo stato dell'arte è fermo al parere autorevole dei sindaci. Un parere, va detto, che si allinea alle perplessità espresse nei giorni scorsi dagli amministratori delle maggiori città del cantone.

Il sindaco di Vernate parla anche di un suo personale sondaggio tra la popolazione, i genitori in particolare, del Malcantone: «Ci sono due scuole di pensiero. Una corrente favorevole alla riapertura perché si dice stufa di tenere i bambini a casa. L’altra, decisamente maggioritaria, è contraria a riaprire per un solo mese, causando oltretutto rischi inutili ai nonni quando i nipoti a breve inizieranno le vacanze estive».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Athena Bozzini 9 mesi fa su fb
Scusate ho letto i commenti. Ma se tutti hanno seguito alla lettera le disposizioni,mi dite come fanno i bambini ad essere contagiati o essere contagiosi?
Elviana Ella 9 mesi fa su fb
Ho letto che stanno valutando se fare recuperare le lezioni anche d'estate..No comment
Giulia Passalacqua 9 mesi fa su fb
http://chng.it/8KYBFVmf
pulp 9 mesi fa su tio
Interessante notare come ci siano posizioni estreme, ma spesso senza entrare troppo nel merito. Ebbene scuola si o scuola no? Io partirei con dei grossi distinguo. Le scuole dell'infanzia (asilo) sono una cosa, le elementari un'altra e le medie un'altra ancora. Se é vero che per le medie l'insegnamento a distanza potrebbe aver funzionato (sottolineo potrebbe visto che non é dimostrato) per le scuole elementari (e lo dico per esperienza) il tanto decantato modello é stato un carico di compiti - sparsi e senza dettagli o metodologie su come procedere e nulla più. Ad oggi, non ho ricevuto una che sia una chiamata dalla docente dei miei figli e l'unica cosa che mi sono ritrovato a fare sono compiti su compiti con le difficoltà del caso. Il ritorno a scuola potrebbe (e ri-sottolineo potrebbe) dare un corretta visione sull'apprendimento e sul proseguio. Ovviamente anche il tema "trasporti" é totalmente diverso…. scuole elementari - si va a piedi o accompagnati - per le scuole medie é diverso e potenzialmente anche la gestione dei ragazzi lo é rispetto ai bambini.
pulp 9 mesi fa su tio
@pulp Poi c'é il buon senso e le indicazioni degli esperti. Esperti che dicono come i casi di covid fra i piccolini siano praticamente nulli e anche il contagio non é apparentemente problematico. Certo se poi i genitori mandano i figli a scuola anche se hanno la febbre, tosse, influenza intestinale ecc. ecc., beh fate voi…. ma questo valeva anche prima del covid19. Nel mese di ottobre una classe dimezzata perché una mamma aveva mandato il figlio a scuola nonostante avesse vomitato il giorno prima e la mattina stessa. Ecco così non funziona…. ma non funziona nemmeno vedere i bimbi che non vanno a scuola ma poi c'é chi li lascia incontrarsi in paese e giocare allegramente….. io finora ho rispettato le direttive dell'autorità e continuerò a farlo, ma non vorrei che le decisioni fossero prese per via dell'isteria collettiva di qualche mamma o papà, vorrei invece che ci si basasse su dati oggettivi e ci si dotasse delle giuste precauzioni per proseguire e questo non vale solo per la scuola ma per tutte le nostre attività.
Mattiatr 9 mesi fa su tio
@pulp Concordo, mio fratello in prima media è nella stessa situazione. Ci sono stati giorni in cui ha passato la mattinata attaccato al nalel perché non aveva nulla da fare.¶ Le medie e le elementari solitamente si svolgono a livello locale, non vedo perché tenerli a casa, a patto però che vengano rispettate distanze con anziani e persone sensibili (già che se hai un figlio con la polmonite 300 giorni all'anno, una domanda me la farei). Per apprendistati e licei la storia cambia totalmente, ci sono grandi spostamenti in gioco (due anni fa mi facevo 3:30 ore al giorno di bus e treno per andare a scuola), quindi li farei continuare sul percorso attuale di scuola a casa studiando un metodo di valutazione. Per le università la penso nello stesso modo che per i licei.¶ In ogni caso è piuttosto rilevante far tornare le persone a lavorare, perché più si resta fermi e maggiori saranno le conseguenze sul mercato ticinese, svizzero e globale.
marco17 9 mesi fa su tio
Il solito sindaco ganassa, già distintosi per una disgustosa campagna contro gli svizzeri tedeschi.
Lu Pa 9 mesi fa su fb
Speriamo!!!
Parma Silvia 9 mesi fa su fb
Bisogna tornare alla normalità E le pagelle? Senza voti? Non vogliono fare i test orali! Perché? Si organizzi una scuola con lezioni a casa, e test a scuola. Se questo è il problema.
Evry 9 mesi fa su tio
Governatori responsabili e decisi, COMPLIMENTO, grazie e auguri per quello che fate per i cittadini !
Arminda Armi 9 mesi fa su fb
Che dicano prima , se e chi si prenderà la responsabilità quando ci sarà un contagio di gruppo ... Non nomi o sigle di enti del tipo Dipartimento Cantonale dell Istruzione , nomi e cognomi di persone fisiche ben rintracciabili. Compreso i nomi dei partiti politici che sono a favore o contrari.. Io non ho piu figli in età scolastica ,ma se li avessi me li sarei tenuti a casa con me , anche a costo di lasciare il lavoro. Un altro impiego ,se ci si adatta e si è disposti a qualche sacrificio in + ,lo si trova., un figlio quando non c è piu è per sempre.
seo56 9 mesi fa su tio
Scuole e frontiere chiuse fino a settembre!
Norvegianviking 9 mesi fa su tio
@seo56 E tu con il cerotto alla bocca
Sandra Carvalho 9 mesi fa su fb
Barbara Manieri fatto
Doda 9 mesi fa su tio
non capisco più come il governo ? Non capisco più come pensa e come agisce! Per poche settimane di scuola,miriade di persone per le strade e in giro..fosse per metà anno,capirei ma per poche settimane il gioco non vale la candela! Ma come riflettono?
Norvegianviking 9 mesi fa su tio
Credo che pochi di chi scrive qua abbiano avuto un lutto a causa del virus. Facile parlare. Chi invece l'ha subito sa cosa si prova e scuote il capo davanti a certi deliri.
pulp 9 mesi fa su tio
@Norvegianviking Mi spiace molto se sei stato colpito da vicino da questa brutta malattia e qualche tuo caro sia purtroppo scomparso. Realisticamente però puoi imputare alla scuola il contagio? La malattia é brutta, sempre e comunque ed il dramma della morte é parte della nostra vita, ma se pensiamo di blindarci fino a quando questo brutto virus sarà debellato, allora dovremo restare a casa per due anni.
Norvegianviking 9 mesi fa su tio
@pulp Se servisse lo farei anche. Certo il mondo cambierebbe e cambierà comunque anche dopo alcuni mesi di lock down. Io non impuro nulla alla scuola, dico solo che aprendo le scuole il virus non scompare. Mancano una manciata di settimane, lasciamo le scuole chiuse.
pulp 9 mesi fa su tio
@Norvegianviking Vedi...implicitamente hai dato la risposta al problema. Il mondo è cambiato. Il ritorno a scuola, al lavoro, alla normalità va fatta con metodo. Anche a scuola si possono (anzi si devono) implementare misure per evitare i nuovi contagi... ma bloccare tutto è molto più pericoloso.... te lo immagini un futuro con il 20 o 30 per cento di disoccupati? Lo reputi un male minore rispetto alle percentuali di contagio e di morti? Io vorrei che il virus non fosse mai esistito... ma credo che ci dovremo convivere e vivere.
Ilaria Longhi Pettenà 9 mesi fa su fb
Beh come già successo appena hanno chiuso le scuole si potrebbe fare che restano aperte x gestire i bambini i cui genitori lavorano entrambi e preciso entrambi Per gli altri a casa Quanti bambini andrebbero effettivamente a scuola ?
Raul Arslan 9 mesi fa su fb
Allora Tenete per 2anni a casa i vostri figli finché non passa virus ..assurdo
Conny Suter 9 mesi fa su fb
https://www.change.org/NonRiapriamoLeScuoleInTicino11Maggio
Ana Margarida Borges 9 mesi fa su fb
Non ho mai capito cosa vengono fatte a fare ste petizioni. Ma hanno un minimo valore o influenza da qualche parte? Solo per capire. Non polemizzo ma vorrei capirne l'utilità.
Conny Suter 9 mesi fa su fb
Ana Margarida Borges Le petizioni online hanno un valore democratico e se sottoscritte da molte persone rappresentano il volere di una parte del cittadino, la raccolta di firme in forma cartacea in questo periodo è lunga si a livello di iter burocratico che dal lato di raccolta fisica. Una volta raggiunto un numero consistente di consensi verrà inviata una lettera al CdS
Ana Margarida Borges 9 mesi fa su fb
Quindi vale come mandare una lettera, una mail o cose del genere ma comprovando che lo sottoscrivono in tanti...quindi serve relativamente e vale pure poco. Meglio che stare con le mani in mano. Grazie per la spiegazione.
Conny Suter 9 mesi fa su fb
Ana Margarida Borges Oltre a questa raccolta ci si sta muovendo come politici nei propri comuni, e la valenza di queste firme da ancora più peso alle interpellanze presentate ai municipi
Sarah Catherine 9 mesi fa su fb
Conny Suter MA NU avete letto? “Genitori stufi di avere a casa i figli” 🤢😱...io sono allibita! Ma cosa procreate a fare se poi non sanno fare i genitori!! Sono schifata!
BRA_Zio 9 mesi fa su tio
Ma che cavolo dite? In giro si vede già parecchia più gente in e tra due settimane e non ci sarà più nessuno a casa... E allora che senso ha, far stare a casa i bambini? Che tra l altro non si contagiano e non sono contagiosi. E poi chiedetelo a loro... La maggioranza non ce la fa più....vogliono tornare a scuola. È giusto così.
Dioneus 9 mesi fa su tio
Se volete un secondo picco e un'estate di morti, fate pure:) io lavoro da casa e, Dio grazie, i miei figli in Lombardia fino a settembre (almeno) stanno a casa con me
Norvegianviking 9 mesi fa su tio
@Dioneus Condivido. Qua sono fuori di testa. Chi non ha avuto a che fare con contagi e magari decessi, la fa facile.
Nicola Cortese 9 mesi fa su fb
Chiuse troppo presto per riaprire . Devono prima poter uscire di casa in autonomia e sicurezza . Che al momento non cé.
Jacqueline Soldati 9 mesi fa su fb
👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻
Jasmin Memagic 9 mesi fa su fb
Ma la gente vive nella caverna di Platone....nessuno vede....legge come in Svezia il governo gestisce questa crisi?
Brega84 9 mesi fa su tio
Come pure far entrare i frontalieri e come pure forse riaprire il 27.04 ridicolo!!!!
sedelin 9 mesi fa su tio
tenere le scuole chiuse é indice di scelleratezza: ai bambini non pensa nessuno :-(
Norvegianviking 9 mesi fa su tio
@sedelin Questa è da oscar
pillola rossa 9 mesi fa su tio
@sedelin Comuni forti per genitori deboli. Approfittando del terrore creato abusano del loro potere ergendosi a difensori della vita. E la gente li osanna. Mi ricorda un triste periodo storico.
Dioneus 9 mesi fa su tio
@Norvegianviking Anzi: di Oscar ne darei due!
Svetlana Sveti Verbytska 9 mesi fa su fb
Allarmismi!
Marco Ieffa 9 mesi fa su fb
Non ha senso aprire adesso
Simone Teggi 9 mesi fa su fb
Ma mica li mandate veramente dai fate i seri.
streciadalbüter 9 mesi fa su tio
Cossi ha ragione:il buonsenso ci invita a non abbassare la guardia,perché una recrudescenza del virus é li`che aspetta la dabbenaggine di chi mette avanti le ragioni economiche a quelle epidemiologiche.
miba 9 mesi fa su tio
Troppe persone sembrano allergiche al ritorno della normalità....
sedelin 9 mesi fa su tio
@miba allergiche e prive di senno.
pillola rossa 9 mesi fa su tio
@miba Incapaci di andare oltre l'apparenza costruita ad arte. Immersi in un incubo comune come un brutto archetipo collettivo.
Norvegianviking 9 mesi fa su tio
Riaprire le scuole a maggio. Posso scompisciarmi dalle risate ?????? !!!!??????????. Va bene avere la testa quadrata, ma qua si arriva ad averla cubica.
MrBlack 9 mesi fa su tio
@Norvegianviking In Italia le mamme gridano allo scandalo e danno dei pazzi ai politici perché non riapriranno le scuole e non sanno dove lasciare i figli ora che riaprono alcune attività lavorative. Qui c’è chi si lamenta perché le aprono. Diciamo che la testa prende forme diverse a secondo di chi la guarda...
Dioneus 9 mesi fa su tio
@MrBlack Ma che scemenze vai inanellando?
MrBlack 9 mesi fa su tio
@Dioneus Prova a chiedermi cosa non ti è chiaro, senza insultare.
Maria Grazia Grandi 9 mesi fa su fb
E fate bene ..non riaprire..
Zarco 9 mesi fa su tio
Scuola finita per quest’anno!
Noemi Oechslin 9 mesi fa su fb
Mi piacerebbe sapere questi bambini con chi staranno nei mesi estivi!.... soprattutto... saranno organizzati i campetti estivi?? Non penso proprio! Quindi con chi staranno? Con i nonni comunque!
Runa Shoufani 9 mesi fa su fb
Noemi Oechslin oggi ho ricevuto una mail dalla solita colonia estiva alla quale iscrivo i miei bimbi ogni estate in quanto lavoro. Hanno specificato che al momento i corsi verranno svolti ma con gruppi meno numerosi.... Io sono molto contraria alla riapertura delle scuole e sono d'accordo con il Dottor Denti quando ribadisce che è più sensato preparare un piano di accoglienza scolastico sicuro ( dal punto di vista sanitario ) a settembre piuttosto che rischiare tutti adesso. Speriamo che il cantone si ravveda e non metta in moto un sistema che porterà inevitabilmente ad un disastro estivo😩😩😩
Noemi Oechslin 9 mesi fa su fb
Runa Shoufani sono d’accordo, però devono pensare anche a chi lavora e non può lasciare i bambini tutto il giorno dai nonni, anche perché abbiamo chiuso scuole per non infettare i nonni e le riapriamo lasciandoli ai nonni un’altra volta? Non ci devono essere persone di serie A e B, abbiamo tutelato i nostri anziani fin’oggi, non vedo perché lasciare al fato due o tre mesi estivi ... in ogni caso Berna pare voglia tirare dritto per la sua strada e trascinare anche il Ticino nelle regole
MrBlack 9 mesi fa su tio
Ah beh...se hanno intenzione di rifilarli ai nonni durante l estate...e magari fare giocare assieme i bambini di giorno. Tanto vale aprirle subito le scuole. Anche perché riaprendo molte attività...è chiaro dall’articolo che molti finirebbero comunque dai nonni.
La Sere 9 mesi fa su fb
concordo con il nostro caro sindaco giovanni cossi!!! 💪👍
Willy Montella 9 mesi fa su fb
Sono stufi di tenere i figli a casa??? Ma che motivazione e? Capisco e assolutamente chi deve andare a lavorare..... Ma gli altri.. No komment
Runa Shoufani 9 mesi fa su fb
Willy Montella ma anche x noi lavoratori/trici ci sono le soluzioni. Chi dice così è solo uno sprovveduto....io come mamma sola e lavoratrice insisto x tenere le scuole chiuse fino a settembre.
Ania Righini 9 mesi fa su fb
Willy sono rimasta un po’ colpita anch’io da quella frase. 😬
Massimiliano Verdaglia 9 mesi fa su fb
Garssia Mira 9 mesi fa su fb
dice stufa di tenere i bambini a casa???? 👎
Cri Cri 9 mesi fa su fb
Paola Agnelli
Monica Ca 9 mesi fa su fb
RISCHIAMO PER COSA. ORMAI LE SCUOLE SONO QUASI FINITE E APRIRLE PER 1 MESE NON HA SENSO.
Mariangela Delco 9 mesi fa su fb
Barbara Manieri 9 mesi fa su fb
Scuole chiuse firmate la petizione grazie https://www.facebook.com/100022678311264/posts/679500276149243/?d=n
Jes Nik 9 mesi fa su fb
Barbara Manieri già fatto
Jacqueline Soldati 9 mesi fa su fb
Barbara Manieri io non riesco a finire l’operazione😒 non mi da la lista del SI o NO..
Barbara Manieri 9 mesi fa su fb
Jacqueline Soldati mi risulta firmata grazie 🙏🏻
Jacqueline Soldati 9 mesi fa su fb
Barbara Manieri 👍😊
Jacqueline Soldati 9 mesi fa su fb
Cioè SI scuole chiuse😂👍👍
Barbara Manieri 9 mesi fa su fb
Jacqueline Soldati esatto scuole chiuse grazie 🙏🏻
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-01-21 09:44:29 | 91.208.130.85