JardinSuisse
I giovani apprendisti premiati.
COLDRERIO
11.09.2019 - 10:220

I giardinieri del futuro premiati a Mezzana

Consegnati gli Attestati federali di capacità a 34 apprendisti e i Certificati federali di formazione a 12 diplomati

COLDRERIO - Lo scorso 7 settembre, presso il Centro professionale del verde di Mezzana, JardinSuisse Ticino ha premiato con l’Attestato federale di capacità (AFC) i suoi 34 apprendisti giardinieri e i 12 giovani diplomati col Certificato federale di formazione pratica (CFP). Un traguardo condiviso con un centinaio di altri ragazzi e ragazze premiati anche nei settori dell’agricoltura e selvicoltura.

Ad aggiudicarsi il premio per la migliore media conseguita al Centro di Mezzana è stato Francesco Ferriroli di Gordola per la selvicoltura, con un punteggio di 5.6. Per i giardinieri nel ramo paesaggista è stato invece il giovane Gabriele Cremona di Arosio, impegnato presso il Municipio di Lugano, ad ottenere il meritato premio BPS Svizzera, riservato appunto alle migliori medie conseguite nelle quattro aree professionali. Per gli apprendisti giardinieri, il primo gradino del podio è stato conquistato da Gabriele Cremona, classificatosi al primo posto tra i neo-diplomati con Attestato federale di capacità (AFC), seguito dal luganese Damiano Gengaro della Scarpellini Giardini di Manno con una media del 5.1. Al terzo posto pari merito, si sono classificati, con una media di 4.9, i paesaggisti Alessio Capobianco di Bedano della Gatti & Co. Giardini di Lamone, Natan Careggi di Sigirino della Benicchio Giardini SA di Lamone, e la bellinzonese Camilla Cippà della OM Giardini Divini Sagl di Claro.

Seguono tra i paesaggisti che hanno ottenuto l’Attestato federale triennale di capacità, Lucio Andreotti, Daniele Anelli, Alex Bernasconi, Enrique Butti, Andrea Carotti, Davide Carucci, Federico Chiavenna, Justin Dill, Alessandro Ferrazzini, Andrea Fornera, Dari Forni, Beda Ignazitto, David Katz, Marco Maggioni, Yasin Miftin, Cedric Monfrecola, Leyla Nava, Marco Ossola, Alessandro Pini, Kastriot Ramadani, Giacomo Regazzoni, Stefano Rodriguez, Davide Salerno, Bryan Schellhammer, Jason Segale, Shasa Stoppa, Jan Stöckli, Simone Vanzetta e Fabienne Weber. Con una media di 5.0, Roberto Buzzi di Cassina Rizzardi impiegato alla Caminada Sementi SA di Cadempino, si è classificato invece al primo posto per i floricoltori.

Tra i dodici promossi del corso biennale con Certificato federale di formazione pratica (CFP), il primo posto nel ramo produzione piante, con una media del 5.3, l’ha ottenuto il giovane Dahtondji Fiacre Tchaba di Tesserete impiegato alla Stierlin Alberto di Muzzano, seguito con 4.9 dal paesaggista di Intragna Jason Jucker della W. Kurz giardini Sagl di Losone. Al terzo posto, pari merito con una media del 4.8, si sono posizionati invece i paesaggisti Giovanni Lonati di San Pietro della Poli Giardini SA di Brusino Arsizio, Bruk Tsegai di Minusio impiegato alla R. Kappler SA di Brione s. Minusio e Claudio Weishaupt di Mendrisio della Barone Giardini Sagl di Morbio Inferiore.

Seguono, tra i promossi con Certificato federale di formazione pratica (CFP), i paesaggisti Jayson Ascheri, Simone Baietti, Fabian Barloggio, Patrick Buchmann, Kilian Falconi, Luca Giambonini e Ghetu Terefe.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-23 05:40:21 | 91.208.130.87