Cerca e trova immobili

FEDERALI 2023Stop alla violenza in ambito politico

12.10.23 - 15:28
Natascia Caccia, Municipale di Cadenazzo - Lega dei Ticinesi - Donne Lista 14 - Candidata nr. 4
Natascia Caccia
Fonte Natascia Caccia
Stop alla violenza in ambito politico
Natascia Caccia, Municipale di Cadenazzo - Lega dei Ticinesi - Donne Lista 14 - Candidata nr. 4

Di violenza in ambito politico ne ho subita molta ma non ho mai smesso di andare avanti nonostante tutto e tutti. Alimentata dalla forte passione che mi ha permesso in questi anni di ricoprire la carica di Municipale, grazie ai miei concittadini, ho avuto modo di confrontarmi con storie simili durante tutto questo periodo.

Le donne in politica hanno una marcia in più e una visione concreta, visionaria, sensibile senza pregiudizi alcuni. E sono ben pochi gli uomini che le sostengono senza sminuirle ma valorizzando le loro competenze.

Evidentemente una loro forma di insicurezza, che tramutano in forme di bullismo. Tanto che, in questa campagna elettorale e in altre, sono stata aggredita verbalmente da alcuni politici e ho addirittura ricevuto biglietti anonimi in bucalettere con epiteti irripetibili. Non mi abbasserò mai al loro livello e la mia risposta passerà attraverso il mio impegno e le mie competenze. Certo però che in alcuni casi diventa frustrante essere insultate da chi non ha neanche il coraggio di metterci la faccia e si rende irreperibile: ci si sente impotenti con l'unica possibilità di difesa è quella di presentare denuncia al Ministero Pubblico.

Mi chiedo: perché comportarsi così? A casa hanno madri, mogli, figlie, fidanzate, nuore: cosa farebbero se capitasse a qualcuna di loro? E quale sarebbe la reazione di questi uomini?

Agli occhi del popolo conta essere al servizio della cittadinanza, di ascoltare e metterli al centro come unico interesse. Soprattutto hanno bisogno di guide per il Paese sicure di sé stesse che abbiano a cuore i problemi e che cerchino nella realtà le soluzioni!

Con questa testimonianza voglio dire alle mie colleghe di non mollare mai e ringraziare tutti coloro che mi hanno sempre sostenuta, soprattutto nei momenti difficili. In particolare ad una mano che mi ha fatto riavere fiducia per il futuro.

NOTIZIE PIÙ LETTE