Depositphotos (jonson)
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
36 sec
Miliardario vaccinato: Hirslanden si scusa coi cittadini
Il CEO in una lettera: «Abbiamo sottovalutato il potere simbolico della somministrazione a un paziente facoltoso»
SVIZZERA
25 min
I piloti Edelweiss accettano le misure di risparmio
La filiale di Swiss potrà risparmiare fino al 20% sul monte stipendi per il personale della cabina di pilotaggio
SVIZZERA
27 min
Test per gli asintomatici? Li pagherà la Confederazione
Il Consiglio federale propone che i cantoni effettuino test preventivi nelle cerchie di persone a rischio
SVIZZERA
58 min
Le nuove varianti sono sempre più diffuse in Svizzera
Oggi le autorità sanitarie federali sono a conoscenza di 674 casi (ieri erano 582)
SVIZZERA
1 ora
Il 4% delle reclute è positivo al coronavirus
Tutti i giovani che negli scorsi giorni sono entrati in servizio sono stati sottoposti al test
SVIZZERA
2 ore
La task force Covid-19 cambia pelle
Ci sono state una dozzina di dimissioni da quando l'organo è stato istituito nel marzo 2020
SVIZZERA
2 ore
Telelavoro, il piede del virus sul pedale di una rivoluzione già in corso
Vantaggi, svantaggi, stress, produttività. La pandemia ha accelerato i cambiamenti nel mondo del lavoro
SVIZZERA
2 ore
Un altro caso di aviaria sul lago di Costanza
Le autorità ordinano ulteriori misure per proteggere il pollame
VALLESE
3 ore
Penuria di vaccini in Vallese
Il cantone romando non riceverà rifornimenti fino a inizio febbraio.
SVIZZERA
3 ore
«42 reazioni avverse al vaccino»
Il dato è stato comunicato da Swissmedic: in Svizzera per ora sono state vaccinate quasi 170'000 persone.
SVIZZERA
4 ore
Altro calo dei contagi in Svizzera
Nelle ultime 24 ore sono pure state ospedalizzate 92 persone.
FOTO
BERNA
4 ore
Cinquanta vitelli morti in un incendio
Il rogo è divampato la scorsa notte in una fattoria di Cortébert.
FOTO
GRIGIONI
5 ore
Uno schianto in mezzo alla bufera
Uno scontro frontale sul Passo del Bernina ha provocato il ferimento di una donna ieri sera.
SVIZZERA
5 ore
Bambini in affidamento: bisognerà ascoltare la loro opinione
In Svizzera sono circa 18mila i bambini con genitori affidatari. Che ora avranno diritto anche a"una persona di fiducia"
GINEVRA
6 ore
Investito da una moto, muore pedone di 83 anni
Il centauro è rimasto gravemente ferito ma la sua vita non è in pericolo
SVIZZERA
6 ore
Armi nucleari: trattato di proibizione in vigore senza la Svizzera
L'accordo vieta l'uso, lo sviluppo, la produzione, i test. Ma anche di assistere chiunque in queste attività
SVIZZERA
6 ore
Quel box di sterilizzazione dell'aria che provoca danni a occhi e pelle
Richiamati i prodotti della Yves Swiss. Il problema si presenta solo sui vecchi modelli
SVIZZERA
07.08.2020 - 19:200
Aggiornamento : 21:01

«Automobile al sole: una trappola mortale». Parola del TCS

Qualche consiglio utile per evitare brutte sorprese in questi giorni di canicola

BERNA - In questi giorni di canicola il TCS mette in guardia dal rapido aumento della temperatura all'interno delle automobili, che può essere mortale per persone e animali. Sotto il sole cocente si può infatti arrivare velocemente a 50 gradi e, dopo un'ora, fino a 80. 

Rischio spesso sottovalutato - La formazione di calore all'interno dell'auto può essere influenzata dalle oscillazioni della temperatura esterna e dalle mutate condizioni dei raggi solari, spiega il Touring Club Svizzero. «La carrozzeria, il cruscotto e i sedili diventano allora talmente caldi che basta toccarne le superfici per scottarsi. La maggior parte delle persone sottovalutano il fatto che, già dopo pochi minuti sotto il sole cocente, l'elevata temperatura all'interno di un'automobile può diventare estremamente pericolosa per persone e animali. Infatti, rimanere all'interno di un veicolo con temperature a partire dai 40 gradi diventa pericoloso. Vari test effettuati dal TCS hanno dimostrato quali provvedimenti possono veramente contribuire a ridurre la temperatura all'interno di un veicolo e che cosa si può fare per ridurre i rischi per la salute. Oltre a ciò, si devono considerare anche alcuni punti per quanto riguarda la manutenzione della vettura».

I consigli - Ecco quindi una serie di consigli utili. A partire da come evitare che l'abitacolo si surriscaldi: «Vari test del TCS hanno dimostrato che, oltre al fatto di parcheggiare la propria vettura all'ombra, l'impiego di pellicole antisolari può avere un effetto positivo sulle temperature registrate all'interno dell'abitacolo. Così, dopo un'ora di sosta, nelle vetture sprovviste di pellicole di protezione solare si sono misurate sul cruscotto temperature di oltre 77 gradi. La temperatura era invece inferiore ai 40 gradi nelle auto munite di pellicole antisolari. Contrariamente all'opinione diffusa, i test hanno dimostrato che l'influenza del colore della vernice sulla temperatura in auto è veramente minima. È vero che, nei primi 20 minuti, le automobili scure si riscaldano più in fretta di quelle dai colori chiari. Tuttavia, prendendo in considerazione un lasso di tempo più lungo, la temperatura finale si differenzia soltanto di pochi gradi».

È utile lasciare i vetri aperti per minimizzare l'aumento della temperatura? «I vetri leggermente abbassati non hanno l'effetto di raffreddamento desiderato. Durante il test, all'interno del veicolo è stata misurata una differenza di temperatura di appena 2 gradi. I test hanno invece dimostrato che durante gli spostamenti, l'apertura completa dei vetri contribuisce in poco tempo ad un considerevole raffreddamento dell'abitacolo».

Per evitare di mettere in pericolo la salute delle persone e degli animali occorre evitare di restare in un veicolo non raffreddato e parcheggiato sotto il sole. Un bambino o un animale non deve restare in auto nemmeno per una breve sosta. «A partire da una temperatura interna di 45 gradi, in pochi secondi vi è il rischio di bruciature e di lesioni della pelle. Occorre dunque prestare attenzione quando si sale in macchina, quando si toccano i sedili, il volante, la leva del cambio o altre componenti all' interno dell'abitacolo».

Arieggiare l'abitacolo - Prima di salire a bordo, aggiunge il TCS, è necessario arieggiare l'abitacolo. La differenza tra la temperatura di un abitacolo climatizzato e quella esterna dovrebbe essere al massimo di 6 gradi. Una differenza di temperatura maggiore potrebbe danneggiare l'organismo umano e comportare, ad esempio, un raffreddore.

Quali effetti potrebbe avere il calore sul veicolo? «Temperature come quelle che si riscontrano in Svizzera in piena estate» conclude il TCS «non pongono problemi a una vettura di nuova generazione, sempre che la stessa sia in perfette condizioni. Se, per esempio, manca acqua o olio, il motore può surriscaldarsi. È dunque consigliabile in estate controllare frequentemente i livelli dell'olio e del liquido di raffreddamento. Se la spia del motore si accende occorre fermarsi immediatamente e chiamare il servizio di soccorso stradale. In queste condizioni, percorrere qualche chilometro supplementare può bastare ad arrecare danni al motore, ciò può comportare costi elevati».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Nicklugano 5 mesi fa su tio
In estate vado quasi solo in scooter, la temperatura è piacevole anche sotto il sole...
Don Quijote 5 mesi fa su tio
Ahh ecco, ed io che pensavo che tutto quel caldo in macchina fosse dovuto a un problema del motore! Invece basta posteggiare all'ombra, grazie per le delucidazioni.
lo spiaggiato 5 mesi fa su tio
Dimenticano di dire che per brevi soste bisogna lasciare il motore acceso per permettere al condizionatore di tenere la temperatura corretta nell'abitacolo... :-)
skorpio 5 mesi fa su tio
@lo spiaggiato Non preoccuparti ..la gente lo fa anche senza ricordarlo.....
Ilaria Piraneo 5 mesi fa su fb
Domanda da ignorante, le pellicole antisolari sono quelle da mettere sui vetri?
koalaboss 5 mesi fa su tio
soprattutto per gli animali... non lasciateli in macchina!!!!!!!!!!!! lasciateli in casa piuttosto !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Matti Edera Tiger 5 mesi fa su fb
Ah ok. Ma sicuri che il virus non si crea in auto sotto il sole? Fatemi sapere grazie
Marco Costa 5 mesi fa su fb
Sandra Palma
miba 5 mesi fa su tio
E mi raccomando: sempre rigorosamente con la mascherina e meglio ancora se vengono indossati anche bi guanti in lattice :):):)
momo73 5 mesi fa su tio
@miba Sembra assurdo ma io ne vedo ogni giorno a decine, soli/e in auto con la mascherina .. allucinante cosa hanno creato con questo terrorismo mediatico
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-01-22 17:55:50 | 91.208.130.86