Depositphotos (archivio)
SVIZZERA
21.07.2019 - 12:070

I collaboratori della Confederazione volano sempre di più

Negli ultimi sette anni i voli sono aumentati del 40%. I motivi? La crescente internalizzazione e ai nuovi mandati parlamentari

BERNA - Amministrazione federale in movimento: negli ultimi sette anni i voli dei collaboratori della Confederazione sono aumentati di oltre il 40%. Il motivo sarebbe da ricondurre a una crescente internalizzazione e ai nuovi mandati parlamentari, indicano oggi alcuni giornali del gruppo Tamedia.

Nel 2018, i voli sono stati 29'700 rispetto ai 21'200 di sette anni prima, precisano i domenicali "Le Matin Dimanche" e SonntagsZeitung", riferendosi alle cifre fornite dall'Ufficio federale dell'energia. In totale lo scorso anno sono stati percorsi in aereo 65,7 milioni di chilometri.

In un documento dell'amministrazione volto a fornire indicazioni in merito agli spostamenti in Europa dei suoi collaboratori, si consiglia di utilizzare il treno per spostarsi a Parigi o Monaco. In direzione di Vienna e Madrid viene invece preferito l'aereo, mentre vi è maggiore libertà di scelta per quanto riguarda i viaggi verso Roma, Berlino, Bruxelles e Londra.

Il consigliere nazionale Michael Töngi (Verdi/LU), scrivono i domenicali, invita l'amministrazione a dare l'esempio e chiede che i viaggi di servizio verso destinazioni raggiungibili in meno di otto ore di treno siano da effettuare su rotaia, evitando così gli aerei. In materia di spostamenti, il Consiglio federale dal canto suo negli ultimi anni sta privilegiando anche la via delle conferenze telefoniche o video.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Meck1970 11 mesi fa su tio
Verdi... mettetevi d'accordo... dove prendono la corrente i treni? Non la prendono dal nucleare?
Bayron 11 mesi fa su tio
Devono andare a piedi?? Ma per piacere!! Con o senza i funzionari gli aerei volano ugualmente. Basta con questo terrorismo climatico...
Tato50 11 mesi fa su tio
Pochi giorni fa c'era la notizia e il Blog che i funzionari della Confederalla devono prendere il treno. Adesso guardate poi di mettervi d'accordo con che diavolo si spostano ;-(((
matteo2006 11 mesi fa su tio
@Tato50 Anche io ricordavo la stessa cosa, andando però a cercare ho trovato l'articolo di 7 giorni fa e parlava di UBS Credit Suisse e Nestlé non dei nostri funzionari ... in pratica La confederazione fa esattamente il contrario delle multinazionali.
Tato50 11 mesi fa su tio
@matteo2006 Hai ragione "matteo", effettivamente si trattava dei funzionari delle due Banche e mi sembra che avevo scritto se anche i CEO faranno la stessa cosa o useranno l'ereo privato !!!! Chiedo venia ed effettivamente da una parte si fa la cosa giusta, dall'altra ci impongono di farla ma sono i primi a non ottemperare gli obblighi della plebe ;-) Ciaoo
pizzicone 11 mesi fa su tio
si perché cul treno le mei
francox 11 mesi fa su tio
Grazie per l'aria pulita.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-02 15:19:04 | 91.208.130.85