Keystone
BASILEA CITTÀ
20.10.2018 - 11:540

Reno a secco, i portacontainer restano al porto di Basilea

Il direttore dell'impresa di trasporto Danser Svizzera ha riferito di non aver mai vissuto una situazione come quella attuale

BASILEA - Da ieri, sul Reno nei pressi di Basilea, il traffico delle imbarcazioni portacontainer è sospeso a causa del livello dell'acqua troppo basso a seguito del lungo periodo senza precipitazioni di rilievo. Lo ha indicato la radio della Svizzera tedesca SRF. Le merci vengono dirottate su rotaia e su gomma.

Interrogato dall'emittente, André Auderset, direttore dell'associazione svizzera di navigazione ed economia portuale (SVS), ha indicato che la strada ha però l'inconveniente di essere molto cara. Inoltre su questo vettore le capacità sono limitate e alla frontiera tra Germania e Svizzera si formano spesso colonne. Stando a SRF, il 10% di tutte le merci importate giunge in Svizzera risalendo il Reno.

Il direttore dell'impresa di trasporto Danser Svizzera, Heinz Amacker, ha riferito di non aver mai vissuto una situazione come quella attuale. Gli otto portacontainer dell'azienda sono bloccati al porto di Basilea.

Un periodo di pioggia significativo attualmente non è previsto. Il blocco dei container rischia dunque di durare ancora del tempo.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-20 06:16:40 | 91.208.130.86