Immobili
Veicoli

MOTOGPQuartararo vince in solitaria a Portimão

24.04.22 - 14:59
El Diablo coglie il primo successo e si porta in vetta (appaiato a Rins). Out Bastianini. Patatrac Miller-Mir.
keystone-sda.ch / STR (Jose Breton)
Quartararo vince in solitaria a Portimão
El Diablo coglie il primo successo e si porta in vetta (appaiato a Rins). Out Bastianini. Patatrac Miller-Mir.
Sesto Marc Marquez con la Honda.

PORTIMAO - Primo ruggito stagionale di Fabio Quartararo, che in Portogallo è tornato al successo prendendosi pure la vetta del Mondiale, seppure in coabitazione con Alex Rins (69 punti). Ottimo affare del “Diablo”, che con la sua Yamaha ha dettato legge e preceduto la Ducati Pramac di Johann Zarco (+5"409) e l'Aprilia di Aleix Espargarò (+6"068).

Il francese, campione del mondo in carica, ha dunque ritrovato il sorriso nella prima gara europea del Mondiale 2022. Ai piedi del podio Rins, quarto, seguito da Oliveira, Marc Marquez e Alex Marquez. Ottavo Francesco Bagnaia con la sua Ducati.

Decisamente da dimenticare il weekend di Enea Bastianini, rimasto a secco. Il riminese, arrivato a Portimão come leader iridato, è uscito di scena a 15 giri dal termine.

Epilogo amarissimo anche per Jack Miller e Joan Mir, che erano in lotta per il podio. La responsabilità è tutta dell'australiano Miller, che in staccata ha combinato un pasticcio e ha steso pure lo spagnolo della Suzuki.

La classifica iridata vede ora Quartararo in vetta con 69 punti, appaiato a Rins, che non ha però ancora ottenuto successi. Terzo Aleix Espargarò a quota 66. Bastianini resta a 61 e scivola al quarto posto.

Nella classe di mezzo si è imposto lo statunitense Joe Roberts, che ha preceduto l’italiano Celestino Vietti, leader del Mondiale con 90 punti. Completa il podio lo spagnolo Jorge Navarro. Da segnalare che la gara si è svolta in due atti ed era stata anche momentaneamente fermata da bandiera rossa dopo una spaventosa maxi-caduta a causa della pioggia.

In Moto3 colpaccio di Sergio Garcia, che ha vinto la gara e si è portato in vetta alla classifica iridata.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT