Keystone
MOTOMONDIALE
09.11.2020 - 23:240
Aggiornamento : 10.11.2020 - 09:31

Anche Quartararo deluso dalla Yamaha

Ormai tagliato fuori dalla lotta Mondiale il francese si è scagliato contro la scuderia nipponica

VALENCIA - "Nel nostro reparto motori c’è qualcosa che non funziona. Di solito si rompono i motori spinti al massimo, invece i nostri oltre a non “andare” si rompono pure". Questo nelle ultime ore aveva detto senza giri di parole Valentino Rossi, all'indirizzo di una Yamaha lenta, per non dire lentissima.  

Altre bordate sono arrivate da un altro esponente della casa nipponica che, ieri a Valencia, ha visto sfumare quasi definitivamente il sogno Mondiale. Fabio Quartararo ha 37 punti di ritardo su Mir a due gare dalla conclusione del Mondiale...

«Dovremo cambiare molte cose l’anno prossimo - le parole del transalpino riportate da Motorsport - La Yamaha dovrebbe comportarsi meglio il prossimo anno. Dobbiamo vedere dove migliorare, perché le Suzuki sono forti entrambe, mentre noi se una vince le altre hanno difficoltà… Con la Yamaha è così: o vinci o niente. Quando tutto è perfetto puoi lottare, altrimenti non puoi fare niente».

 

 

SPORT: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (Circuit Ricardo Tormo circuit / )
Guarda le 2 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Tio1949 11 mesi fa su tio
adesso te lo faccio correggere, così anche tu che non sbagli mai sarai contento come un bel poppate. Ok?
cle72 11 mesi fa su tio
Oh! Cosa leggo, ma vuoi dire che anche lui dice corbellerie? Aspetto commenti dal "guru" della moto gp. Ovviamente commento ridicolo come tutti gli altri fatti! Illuminaci che rido per l'ennesima volta. Troppo divertente leggerli.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-16 13:44:46 | 91.208.130.89