TiPress
HOCKEY
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
Hockey
43 min
Du Bois: un altro anno a Davos
Il difensore gialloblù disputerà la sua settima stagione nei Grigioni
HANDBIKE
2 ore
Giro Suisse: 13 giorni in handbike attraverso la Svizzera
Il 25 agosto si partirà da Kriens, mentre il 6 settembre è previsto l'arrivo a Nottwil
NBA
2 ore
Sefolosha salta il finale di stagione
Il cestista elvetico dei Rockets ha deciso di non raggiungere Orlando
SWISS LEAGUE
4 ore
Altro che pensione, McNamara: «Bienne un ottimo esempio per i Rockets»
Parola al 71enne ex coach di Lugano e Bienne, nominato ieri nuovo vice allenatore dei Razzi
SUPER LEAGUE
12 ore
San Gallo: Babic positivo al coronavirus
Il 22enne, attualmente ai box, si era recato in Serbia e al suo rientro in Svizzera è risultato positivo al Covid-19
SERIE A
12 ore
Entra Ibrahimovic e il Milan pareggia in extremis
I rossoneri non sono andati oltre al 2-2 contro la Spal. Vittorie per Sassuolo, Verona e Sampdoria
Calcio
13 ore
Il San Gallo vola in vetta solitaria
I biancoverdi si sono imposti 2-1 in trasferta contro lo Xamax e nello stesso tempo il Thun ha steso lo Zurigo (3-2)
SUPER LEAGUE
14 ore
Il Lugano gode: «Meritavamo di più...»
Oltre a coach Jacobacci anche Guidotti è soddisfatto dopo il successo con il Basilea: «Frei e Xhaka? Non ho avuto paura»
SERIE A
14 ore
Inter esagerata: i nerazzurri ne fanno 6!
La truppa allenata da Conte ha rifilato un netto 6-0 al Brescia
CHALLENGE LEAGUE
15 ore
Il Chiasso ne prende quattro
La compagine rossoblù ha perso 4-1 sul campo del Kriens
SUPER LEAGUE
15 ore
Il Lugano doma il Basilea e coglie tre punti preziosi
La formazione bianconera si è imposta fra le mura amiche con il punteggio di 2-1
EBEL
17 ore
Cada, ex Ambrì, torna in sella
Il 66enne ceco è il nuovo head coach dei Bratislava Capitals
HCAP
31.01.2018 - 11:150
Aggiornamento : 14:14

«Provate a chiedere a Federer di non utilizzare la racchetta per cinque mesi...»

Christian Stucki, infortunatosi al ginocchio destro la scorsa estate, continua a lottare per farsi trovare prontissimo ad agosto

AMBRÌ - Sono passati oltre cinque mesi da quel maledetto 24 agosto, giorno in cui durante un'amichevole Christian Stucki si era infortunato gravemente al ginocchio destro. Stagione compromessa e lungo calvario in vista.  

Ora l'attaccante dell'Ambrì, affamato e voglioso più che mai di tornare a giocare, si sta pian piano riprendendo. Il suo ginocchio risponde bene agli stimoli dei vari esercizi. Il 25enne sta mettendo le basi per farsi trovare prontissimo ad agosto, quando scatteranno gli allenamenti sul ghiaccio in vista della stagione 2018-19.

Christian, come stai?
«Sto decisamente meglio, ora svolgo molta fisioterapia con Gilles Neuenschwander (tre giorni a settimana) ed eseguo altri esercizi con il preparatore atletico dell'Ambrì Lukas Oehen (altri tre giorni a settimana). Recentemente ho iniziato a fare degli esercizi più specifici e mirati, i primi tre mesi invece erano più routine. Ogni tanto ho qualche fastidio, ma ovviamente è normale. Il ginocchio si deve riabituare ai vari movimenti». 

Sono passati ormai cinque mesi da quel maledetto 24 agosto...
«È stato un periodo lungo, sia fisicamente che mentalmente. Provate a chiedere a Federer di non utilizzare la racchetta per cinque mesi (ride). Ora sono nel punto più importante della riabilitazione, devo ascoltare bene il ginocchio e fare ciò che mi sento senza forzare. In questo lungo periodo tanta gente mi è stata vicina. Come avevo già avuto modo di affermare in passato, questo è stato un anno molto utile malgrado tutto. Dal negativo ho tirato fuori il positivo...».

Hai già avuto modo di "riabbracciare" il ghiaccio?
«Il ghiaccio è sempre il mio pensiero fisso. Al martedì e il giovedì sono ad Ambrì e vedere i miei compagni che si cambiano e che vanno ad allenarsi non è facile. Magari tra un paio di settimane potrò fare qualche pattinata, sarà una decisione da prendere insieme al mio fisioterapista». 

"Voglio giocare la sfida del 5 marzo contro lo Zugo, l'ultima di Regular Season". In un'intervista concessa al nostro portale un paio di mesi fa avevi fissato questo obiettivo. Oggi come la mettiamo?
«L'obiettivo è praticamente impossibile. Con ogni probabilità tornerò ad agosto, in occasione degli allenamenti sul ghiaccio. Ora voglio pensare a riprendermi al 100%. È inutile forzare. Rientrerò quando non avrò più nessun tipo di dubbio in testa, altrimenti è inutile».

Come vedi la squadra in vista del finale di stagione?
«Il club è stato trasparente ad inizio stagione e oggi siamo lì dove dovevamo essere. Quest'anno abbiamo fatto alcuni exploit non da poco, eravamo una delle sorprese del campionato. L'obiettivo però resta quello di salvarsi. Questo non vuol dire che si deve scendere sul ghiaccio sempre con l'idea in testa di ottenere la salvezza e accontentarsi. Anzi credo che ognuno debba avere dentro di sé una certa mentalità vincente». 

HOCKEY: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
cambiamainagota 2 anni fa su tio
rimane un giocatore che non ha mai disputato una stagione intera in serie A (il suo record di punti stagionai è 9....in B) ma regolarmente gli si fanno delle interviste o lo si invita a Fuorigioco.... Non stiamo parlando di un 20enne ma di un giocatore che a 25 anni deve ancora dimostrare tutto e gli auguro di riuscire a farlo ma onestamente mi sembra che lo si "spinga" parecchio (bravo il procuratore??)
cambiamainagota 2 anni fa su tio
@cambiamainagota l' ho visto giocare alcune volte ed è dotato sicuramente di ottima tecnica ma non ha il fisico e purtroppo l' hockey negli ultimi 10-15 anni è diventato molto "fisico".... giocatori alti 170 cm e che pesano 20-25 kg meno del difensore avversario devono essere dei "fenomeni" (Martschini, Fazzini, Pestoni.....per fare un paio di nomi del nostro campionato), oppure faranno sempre fatica ad emergere...
Ara Pez 2 anni fa su fb
Lo ha già fatto...quando era infortunato..????
gotta 2 anni fa su tio
Christian stava usando il confronto con Federer sicuramente pensando alla passione per lo sport!!!! Conoscendolo non stava per nulla intendendo al palmares!!!!! Siete un pelo prevenuti e non sapete sicuramente cosa vuol dire per un appassionato di in qualsiasi sport restare lontano dai campi di gioco!!! Secondo me tenete anche al Lugano!!! Ah ah ah!!! Siete voi che avete cannato alla grande!!!!

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-02 12:12:03 | 91.208.130.85