Immobili
Veicoli

LIGAIl Barça vuole Messi: «La strategia per riprenderlo c'è...»

30.07.22 - 16:21
Il presidente Laporta è motivato a perfezionare l'operazione di mercato: «Abbiamo un debito morale nei suoi confronti».
keystone-sda.ch / STF (KIMIMASA MAYAMA)
Il Barça vuole Messi: «La strategia per riprenderlo c'è...»
Il presidente Laporta è motivato a perfezionare l'operazione di mercato: «Abbiamo un debito morale nei suoi confronti».
Con i catalani il campione argentino ha conquistato la bellezza di 33 trofei, fra i quali quattro Champions League.

BARCELLONA - Messi-Barcellona: l'amore non è mai finito. Il ritorno del campione argentino in Catalogna potrebbe infatti non essere così utopico ed è quello che si augurano i tifosi blaugrana. A rendere il sogno "tangibile" sono state le parole del presidente Joan Laporta. «Faremo in modo che Lionel Messi termini la sua carriera al Barça», ha dichiarato il numero uno catalano a "CBS Sports". «È un desiderio che abbiamo e mi auguro di trasformarlo in realtà. Abbiamo una strategia per riportarlo a Barcellona».

La Pulce ha però ancora un anno di contratto con il Paris Saint Germain, con cui nella scorsa stagione è salito sul tetto francese. «Abbiamo un debito morale nei confronti di Leo. Siamo stati costretti a prendere una decisione e a dare la precedenza al club, prima di darla al miglior giocatore della nostra storia. Farò del mio meglio per completare questa operazione, di modo da dare a Messi la fine che merita, ovvero di essere applaudito in tutti gli stadi in cui gioca».

Nel corso del mercato estivo i catalani hanno messo a segno diversi colpi importanti, ovvero Robert Lewandowski, Frank Kessié, Raphinha, Jules Koundé e Andreas Christensen. Oltre a questo Ousmane Dembelé ha accettato il rinnovo, decurtandosi il salario del 40%. «Abbiamo fatto degli sforzi enormi per aumentare il nostro reddito e in 45 giorni siamo stati in grado di generare più di 600 milioni di euro».

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT